Un bel punto

08.10.2018 19:03 di Il Fuccio  articolo letto 350 volte
Un bel punto

Pisa e' sempre stata storicamente una trasferta fra le più complicate per chi indossa la maglia grigia, dentro e fuori dal campo, visto che sono settanta lunghi anni che non usciamo vincitori dal mitico Arena Garibaldi.

Tutti noi che abbiamo a cuore le sorti dell'Orso Grigio aspettavamo questa partita con molta curiosità visto che si trattava della prima partita della nuova stagione lontano dalle mura amiche.

Lo scrivente, ringraziando gli sbalzi termici di questo inizio d'autunno, non ha potuto partecipare alla trasferta causa mali di stagione, ma alla fine della diretta di Sportube si e' unito agli applausi che il settore Ospiti (oltre duecento i presenti, numeri importanti per situazione storica attuale) ha tributato ai ragazzi di D'Agostino.

Una prestazione assolutamente alla pari contro la squadra di casa, con addirittura qualche recriminazione per un "rigorino" non concesso nel primo tempo ed un rosso "affrettato" che ci ha obbligati a patire negli ultimi 15 minuti più' recupero il confuso ed arruffato forcing dei pisani, prontamente respinto al mittente da una miracolosa respinta di Cucchietti al tramonto della sfida.

Purtroppo resta il problema della fase offensiva, dove De Luca e Santini ieri non sono mai stati messi in condizione di far male a Gori, a fronte di un'ottima prova della difesa, eccezion fatta forse per alcune "Bonucciate" di Prestia che hanno rischiato di gettare al vento la prestazione della squadra.

E domenica prossima arriva al Moccagatta una delle papabili al salto di categoria, quel Siena finalista anno scorso dei playoff ed impegnato fino a 15 giorni fa a cercare il ripescaggio in serie B.

L'ennesimo banco di prova di una stagione difficile, lo sa lo Scrivente e lo sanno i 200 del settore Ospiti di ieri, una base importante da cui ripartire.