Alessandria Calcio, un’annata irripetibile. Buone vacanze a tutti!

11.07.2020 16:15 di Il Fuccio   Vedi letture
Alessandria Calcio, un’annata irripetibile. Buone vacanze a tutti!

Finisce in maniera immeritata a Carpi la stagione 2019/20 dei nostri Grigi, condannati alle vacanze anticipate da una “papera” del proprio portiere.
Un vero peccato uscire dalla corsa alla B in questo modo, in due partite il mio portiere ha preso un gol da 60 metri ed ha regalato con una finta uscita alta il gol decisivo per la nostra eliminazione.
E’ stata una stagione assolutamente fuori dagli schemi, spero unica nel suo genere, a causa di una pandemia che ci ha chiuso in casa per due mesi, fermando le attivita’ sportive per oltre quattro mesi.
Cercando di fare un bilancio di questa stranissima stagione personalmente ritengo che siano state gettate le basi per poter tornare protagonisti assoluti a settembre, cosi’ come era nel progetto illustrato dalla Dirigenza lo scorso giugno nella presentazione di Fabio Artico.
Ecco, per me la garanzia resta lui, il nostro Capitano, che al primo anno da DS ha sbagliato poco o nulla nelle scelte, tradito solo dall’uomo che aveva messo in panchina (Scazzola) che dopo esser partito alla grande si è arenato nei fondali delle proprie convinzioni per due mesi facendoci precipitare a ridosso della zona playoff.
Gregucci è stata una scelta che non avrei fatto ma evidentemente se Fabio ha giocato alla grande a football per 20 anni ed il sottoscritto nello stesso periodo temporale produce gomme di camion un motivo ci sarà...
Stavamo tornando alla grande poi è arrivato il Covid.
Personalmente mi sento di ringraziare questo Gruppo che è tornato ad allenarsi in maniera seria e professionale a giugno per preparare questi playoff, onorandoli con due prestazioni di ottimo livello.
Buone vacanze a tutti e ci rivediamo a settembre, fermamente convinto che il Presidente Di Masi metterà a disposizione del DS tutti i mezzi possibili per recitare il ruolo da protagonista nella stagione che verrà.

In chiusura un doveroso saluto ad un amico che ora tifa i grigi da lassù... Ciao Enzino!