L’avversario di giornata, i lupi del Cosenza ai raggi X

29.09.2020 13:30 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L’avversario di giornata, i lupi del Cosenza ai raggi X

Il Cosenza è reduce da una stagione, quella scorsa, nella quale ha ottenuto la salvezza all’ultima giornata evitando per un soffio playout. Rispetto alla scorsa stagione i lupi hanno perso, tra gli altri, il loro capocannoniere Rivière, rientrato al Crotone, ed un altro attaccante della levatura di Pierini, che era in prestito dal Sassuolo, il portiere Perina, i terzini D’Orazio e Casasola, quest’ultimo ex grigio, ed il centrocampista Broh. Per quanto riguarda le operazioni in entrata più importanti finora concluse ci sono sicuramente il trequartista franco-algerino Sacko, che arriva dal Nizza, l’attaccante Gliozzi, ex Monza, il portiere Falcone, in prestito dalla Sampdoria ed il difensore centrale Ingrosso, ex Pisa. Tra coloro i quali sono stati confermati spiccano i centrali Idda e Schiavi, gli esterni Bittante, Legittimo ed il capitano Corsi, i centrocampisti Bruccini e Sciaudone e gli attaccanti Báez, Carretta e Litteri.

Il tecnico è Roberto Occhiuzzi, confermato dopo aver rilevato durante il periodo di lockdown della scorsa stagione l’esonerato Bepi Pillon il quale, a sua volta, era subentrato a Piero Braglia (quest’ultimo è un avvicendamento che i tifosi grigi avevano già vissuto sulla propria pelle...).

Il giovane allenatore, che quest'anno è tra gli iscritti al corso UEFA Pro, è molto apprezzato dalla piazza dopo l’insperata salvezza ottenuta nella scorsa stagione. Lo passiamo definire una sorta di enfant-du-pays dal momento che è originario di Cetraro, in provincia di Cosenza, ed ha vestito da calciatore la maglia rossoblu.

Tatticamente i calabresi si dispongono con il 3-4-3, modulo confermato rispetto alla scorsa stagione. Il Cosenza ha alle spalle un solo impegno ufficiale affrontato finora, la prima giornata del campionato di serie B nella quale ha parteggiato 0-0 in casa con la Virtus Entella.