Juventus U23, Lamberto Zauli: “Ce la giocheremo con determinazione”

02.04.2021 17:00 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Lamberto Zauli
GrigiOnLine.com
Lamberto Zauli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Juventus U23 si appresta alla sfida con l’Alessandria, in programma domani sera alle 20.30. Il tecnico bianconero Lamberto Zauli, ai microfoni dei canali ufficiali del club, ha introdotto così il confronto con i grigi.

Giocheremo contro una squadra molto forte e veniamo da due sconfitte, ma noi abbiamo voglia di conquistarci una zona playoff che, secondo me, la squadra merita. Queste ultime sette partite (la Juventus U23 ha due gare ancora da recuperare, n.d.r.) saranno tutte veramente importanti per fare punti ed allontanare le squadre che ci sono dietro. Sicuramente affronteremo una squadra che palesemente dichiara di voler vincere il campionato. A gennaio ha fatto interventi molto mirati ed importanti, a cominciare dall’allenatore che non ha bisogno di presentazioni. Sarà molto complicata, ma proseguendo nel nostro percorso cercheremo di affrontarla con coraggio e determinazione, correggendo gli errori che non ci hanno permesso di fare punti nelle ultime due. Ce la giocheremo con grande determinazione. L’uno contro uno fa la differenza nel calcio. I duelli fisici e tecnici faranno la differenza. Sarà una partita di tanti uno contro uno e la differenza la farà il voler vincere il duello individuale. Avremo di fronte una squadra di qualità tecniche e anche fisiche, per questo la partita può risultare difficile. Ma sono convinto che faremo una buona partita”.

Questo è il mese più importante dei campionati in generale. Ho detto ai ragazzi che tutto si costruisce in questo mese. Può rimanere un’ottima stagione se questo mese sarà positivo, altrimenti potremmo avere un ricordo negativo. C’è grande voglia di trasmettere a loro l’importanza di queste ultime partite. Tanti ragazzi stanno affrontando per la prima volta un campionato professionistico ed è dovere nostro insegnargli tutto questo. Se riusciremo a fare l’ultimo mese con grande determinazione - ha concluso Zauli - sicuramente sarà un’annata più che positiva”.