Prima si vende e poi si compra!

22.06.2019 09:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Prima si vende e poi si compra!

La notizia della rescissione del contratto tra l’Alessandria ed il portiere rumeno Ionut Pop, il quale aveva ancora un anno di contratto, va oltre il semplice dato di fatto e rappresenta qualcosa di più. Rappresenta una vera e propria inversione di tendenza. Come a dire… prima vendiamo e poi compriamo. Ecco perché il mercato che attende i grigi non è così scontato.

Al momento, dunque, il primo obiettivo è cercare di piazzare i calciatori attualmente sotto contratto e solo successivamente pensare ad eventuali innesti. Impresa tutt’altro che semplice. Impresa che il diesse Fabio Artico vuole dimostrare di essere in grado di compiere.

La prima impressione è che Artico si stia muovendo con applicazione e prudenza, denotando l’accortezza necessaria alla causa e ben consapevole che i tempi del calciomercato sono strani. E, soprattutto, senza mai dimenticare che in serie C è più difficile vendere che comprare.

Per questo, con ogni probabilità, la squadra che si radunerà tra una ventina di giorni non sarà la stessa che poi vedremo in campionato. Aspettiamoci cambi in corso d’opera e scelte che saranno sequenziali.

Ma l’estate è cominciata solo ieri. C’è tempo, rilassiamoci ed aspettiamo.