Bisogna avere fede

22.10.2018 09:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:   articolo letto 295 volte
Manuel De Luca
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Manuel De Luca

L’Alessandria torna dalla Sardegna con quattro punti e, persino, con qualche rimpianto. La vittoria con l’Arzachena, arrivata al termine di una gara non particolarmente entusiasmante, ha dato il giusto equilibrio all’esito della doppia trasferta in terra sarda.

Ora che la classifica è un po’ più accattivante da guardare, è più facile stare qui a parlare di Manuel De Luca. Da un certo punto di vista l'attaccante scuola Toro è stato sostanzialmente inesistente per tutta la partita con l’Arzachena. Però è stato lui a decidere la gara, grazie alla rete che ha regalato il successo ai grigi dopo più di un mese. Rete che ha permesso di archiviare il clamoroso errore sotto porta con l’Olbia.

Resta il fatto che i grigi sembrano aver davvero trovato il centravanti che cercavano. Per quanto giovane ed inesperto, De Luca ha già eguagliato il suo score personale in Lega Pro. E siamo solo all’ottava giornata...

E, tornando al match con l’Arzachena, non possiamo che riconoscere l'evidenza ed adeguarci all'intuizione di mister D’Agostino. Il quale ha avuto il coraggio di tenere in campo il suo centravanti fino al termine nonostante tutto. E cioè nonostante una prova che, senza il gol, sarebbe stata da dimenticare. Ma così va il calcio.

Bisogna avere fede.