Giuseppe Prestia, il giocatore che alza l'asticella della difesa grigia

12.08.2018 11:04 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
Giuseppe Prestia, il giocatore che alza l'asticella della difesa grigia

Non nascondiamoci: Giuseppe Prestia è forse il miglior colpo messo a segno dall'Alessandria nel mercato estivo 2018. Nato a Palermo il 13 novembre 1993, il ragazzo è cresciuto nel settore giovanile dei rosanero per fare il suo esordio in B nella stagione 2012/2013 con l'Ancona. Qui gioca la bellezza di 25 partite di cui 23 da titolare. Un'annata magica che non si ripete in quella successiva, sempre in cadetteria, tra le fila del Crotone. Con i calabresi appena sei presenze. Tanto che a metà stagione il Palermo decide di girarlo in prestito al Otelul Galati nella serie A rumena. Un buon banco di prova che si chiude con 14 presenze tutte da titolare.

Il rendimento del ragazzo convincono il Parma ad acquistarlo dopo che il Palermo non gli aveva rinnovato il contratto. Coi ducali, nella stagione 2014/2015, Prestia fa il suo esordio nella massima serie italiana. Una sola presenza e da subentrato. Svincolatosi anche dal Parma, il centrale viene così acquistato Petrolul Ploiesti (Romania) dove gioca con continuità. Poi una serie di passaggi che lo portano in C prima al Catanzaro e poi alla Virtus Francavilla dove incontra D'Agostino. E proprio per volere del tecnico arrivato ad Alessandria che i grigi lo acquistano mettendolo sotto contratto per tre anni.