Giuseppe Agostinone, l'esperienza sulla fascia a servizio dell'Alessandria

12.07.2018 10:35 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Giuseppe Agostinone, l'esperienza sulla fascia a servizio dell'Alessandria

Terzino destro con qualità adatte a giocare anche a sinistra. Si presenta così Giuseppe Agostinone, il nuovo acquisto dell'era D'Agostino. Nato a Foggia il 6 aprile 1988 il laterale difensivo, piede naturale sinistro, vanta una grandissima esperienza anche in club prestigiosi. I primi passi del calciatore, parliamo del 2005, iniziano nelle giovanili del Foggia e poi in prima squadra dove però colleziona poche presenze. Da qui la decisione di mandare in prestito il ragazzo in C1 al Martina Franca. Esperienza dalle tonalità chiaroscure dato che inanella appena quattro presenze.

Il ritorno a Foggia è nella stagione successiva, sempre in C1, con sette gare disputate e un gol. Inizia dalla stagione 2009/2010 l'ascesa di Agostinone con il passaggio in prestito alla Pro Vercelli in serie C2. Qui il terzino è un tassello importante della retroguardia piemontese tanto da disputare 18 partite con due gol all'attivo. Una buona annata che gli permette di tornare a Foggia per altre due stagioni. Al termine della seconda la squadra pugliese lo svincola. 

Ad aggiudicarsi le prestazioni del terzino è il Montichiari, ma in Lombardia Agostinone non riesce a imporsi. Quando il Foggia va però in serie D, il ragazzo torna a casa e disputa un campionato brillante con 26 presenze e tre gol aiutando la squadra a conquistare la promozione. In C2, nella stagione 2013/2014, il terzino è ancora fondamentale per l'approdo nella C unica con 26 presenze e due gol. Il sodalizio con la squadra pugliese prosegue anche la stagione successiva dove Agostinone colleziona 34 presenze e una rete.

Il passaggio al Piacenza risale all'anno calcistico 2016/2017: 22 presenze prima di passare al Lecce dove però non incide. Il riscatto lo ha con il Francavilla guidato dall'attuale mister dei grigi Gaetano D'Agostino che lo ha voluto anche all'Alessandria. Per lui un contratto biennale annunciato l'11 luglio.