Conosciamoli meglio: Gabriele Bellodi, il difensore scuola Milan

07.10.2020 16:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Gabriele Bellodi
GrigiOnLine.com
Gabriele Bellodi
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Nato a Mantova il 2 settembre del 2000, Gabriele Bellodi, difensore centrale, è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Milan, club al quale è legato fino al 2023. Figlio del portiere Mirko Bellodi - una carriera tra serie B e C con le maglie di Mantova, Pistoiese e Reggiana - Gabriele ha trascorso la passata stagione in prestito al Crotone in serie B, raccogliendo 3 presenze tra campionato e Coppa Italia. L’esordio tra i professionisti risale alla stagione 2018/19 con la maglia dell’Olbia, club con il quale ha accumulato 30 presenze sempre in prestito, giocando per due volte contro l’Alessandria. Tornando al settore giovanile è stato un titolare inamovibile della Primavera del Milan allenata da Alessandro Lupi, faceva coppia con l’altro centrale di difesa Gabbia (ora in pianta stabile nella prima squadra rossonera), ed ha fatto registrare 22 presenze nelle Nazionali giovanili, dalla U16 all’U20.

Destro di piede e di statura adeguata al ruolo che ricopre (1 metro e 87), ha svolto tutta la preparazione estiva con il Milan di Pioli ed ha giocato da titolare l’amichevole Milan-Monza del 6 settembre scorso, mentre non è mai stato convocato per impegni ufficiali.

La formula contrattuale con la quale Bellodi è giunto ad Alessandria è quella del prestito con clausola di riscatto per i grigi e controriscatto per il Milan.