CONOSCIAMOLI MEGLIO: Alessandro Eleuteri, l’esterno precoce

17.01.2020 08:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Alessandro Eleuteri
Alessandro Eleuteri

Alessandro Eleuteri, esterno destro marchigiano classe ’98, in ha debuttato con l’Ascoli in Lega Pro addirittura prima di compiere 16 anni. Questo fa comprendere che si trattasse di un prospetto importante, al punto che la Juventus decide di accoglierlo nel proprio settore giovanile prima di cederlo all’Atalanta, attuale proprietaria del cartellino, dove ha giocato con la formazione Primavera. Dopo il precoce esordio, la carriera professionistica vera e propria di Eleuteri è cominciata nella stagione 2017/18, giocata nella prima parte in prestito alla Pistoiese e proseguita poi al Monopoli. Nella scorsa stagione sono poi arrivate 39 presenze (tra campionato, playoff e Coppa Italia) a Ravenna. A luglio di quest’anno l’Atalanta lo ha mandato, ancora in prestito, alla Feralpisalò dove ha collezionato 17 gettoni complessivi. Non ha ancora segnato tra i professionisti, ma ha provato la gioia della rete con la maglia della Juventus nel campionato U17. Da ricordare anche le esperienze con le giovanili della Nazionale.

Nella sua carriera Eleuteri ha incontrato l’Alessandria da avversario solo una volta, nella stagione 2017/18 (9^ giornata Alessandria-Pistoiese 3-1) anche se a dire il vero lui fu in campo solo nel finale per pochi istanti.

Tatticamente Eleuteri è un esterno di destra che ha cominciato come attaccante e che, man mano, ha arretrato un po’ la sua posizione mostrandosi particolarmente adatto al ruolo di quinto nel 3-5-2, senza disdegnare la collocazione come esterno nel 4-4-2.