Preliminari di Europa League al ‘Mocca’?

05.07.2019 16:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Preliminari di Europa League al ‘Mocca’?

È la Gazzetta dello Sport, nella sua edizione cartacea odierna a rilanciare la notizia dell’indisponibilità dello stadio ‘Olimpico Grande Torino’ fino al primo agosto prossimo a causa di alcuni eventi che si svolgeranno sul prato dell’impianto torinese. Il 25 luglio, però, il Torino sarà impegnato nella gara di andata del turno preliminare di Europa League contro la vincente del confronto tra Debrecen e Kukesi. Sia i magiari che gli albanesi si sono già opposti alla richiesta di inversione del campo avanzata dai granata, quindi per il debutto europeo la formazione di patron Cairo sarà costretta ad emigrare.

Tra le ipotesi, vista la necessità di giocare su un terreno in erba naturale (e non sintetica come a Vercelli o Novara), sta prendendo piede quella di giocare al ‘Moccagatta’, idea che stuzzica l’ambiente granata, vista l’amicizia tra le due società e la vicinanza con il capoluogo piemontese. Unica incognita è la capienza dello stadio alessandrino, che non arriva a 6.000 posti ma che per un preliminare di fine luglio potrebbero anche bastare.

In attesa della decisione definitiva ci piace pensare che Alessandria possa avere la possibilità di ricambiare il favore che il Torino fece ai grigi quando, nell’indimenticabile notte del 26 gennaio 2016, concesse il proprio stadio per disputare la seminale di Tim Cup con il Milan.