Per ora la serie B resta a 19 squadre e la C riparte al completo

30.10.2018 18:05 di Federico Capra Twitter:   articolo letto 107 volte
Per ora la serie B resta a 19 squadre e la C riparte al completo

"Non c'è da essere soddisfatti o insoddisfatti qui c'è da tutelare il calcio ed i suoi tifosi. Se sarà la decisione definiva? Decisioni definitive non ce ne sono". A dirlo è stato il numero uno della Lega B, Mauro Balata dopo che il consiglio federale della Figc ha preso atto della sentenza del Consiglio di Stato che ha di fatto lasciato inalterato il format a 19 squadre in serie B. Questo significa che domenica la serie C giocherà al completo, nuovamente dopo tanto (troppo) tempo.

"Il Consiglio Federale ha auspicato che da domenica giochino tutte le partite perché dobbiamo dare una risposta. È un invito che spero tutti possano accogliere perché non si può pensare di essere incerti nel dare continuità alla competizione sportiva. È ora di tornare a giocare al calcio. Subito dopo il 15 novembre (nuova pronuncia del Consiglio di Stato nel merito, ndr) ci sarà un nuovo Consiglio Federale sul giudizio che darà il Consiglio di Stato per risolvere in via definitiva il caos creatosi in Serie B", ha aggiunto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, chiedendo di fatto il regolare svolgimento del campionato di C.

In campo quindi tutti. Anche la Virtus Entella che dovrà di fatto cimentarsi con la terza competizione italiana. Vero, manca ancora una pronuncia che per i liguri si terrà il 6 novembre.