Monza-Alessandria 1-1, solo un punticino per una squadra troppo nervosa

 di Fabrizio Pozzi  articolo letto 142 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Monza-Alessandria 1-1, solo un punticino per una squadra troppo nervosa

Altra partita ed altra disposizione tattica per l’Alessandria che comincia la gara con un inedito 3-4-3. La prima mezzora è caratterizzata dalla supremazia territoriale dei grigi grazie alla quale, ad onor del vero, si intravedono alcune trame interessanti. Ma al primo vero affondo passa il Monza. Bello il sinistro a giro a giro di Giudici dal vertice dell’area però, nell’occasione, la marcatura troppo tenera di Casasola agevola l’esterno biancorosso. È il 29’ e, per l’ennesima volta in questo campionato, l’Alessandria si trova costretta ad inseguire. Al 41’, però, si accende Bunino, abile a recuperare una palla che sembrava persa ed a mettere Casasola in condizione di appoggiare in rete da due passi. L’argentino riscatta così l’incertezza in occasione del vantaggio brianzolo e pareggia le sorti del match.

In avvio di ripresa gli uomini di Stellini non sfruttano l’abbrivio denotando, anzi, una crescente tensione. Il più nervoso è Nicco il quale, nel giro di un minuto, rimedia due gialli che lo costringono ad imboccare la via anticipata degli spogliatoi al 72’. Stellini cerca di ridisegnare la squadra ma, una decina di minuti dopo, lo stesso allenatore dei grigi deve lasciare il campo, espulso per proteste dopo un contatto tra Ponsat e Gozzi. L’inferiorità numerica condiziona inevitabilmente i grigi che, pur non correndo particolari rischi, non si affacciano più dalle parti di Liverani.

Alla fine è il Monza a sorridere, mentre l’Alessandria, ormai ex-favorita del torneo, rimanda ancora una volta l’appuntamento con la vittoria.     

 

Monza-Alessandria 1-1

Marcatori: 29' Giudici (M), 41’ Casasola (A)

Monza (4-4-2): Liverani, Adorni, Negro, Riva, Tentardini (75’ Origlio); Giudici (86’ Gasparri), Guidetti, Palesi (86’ Galli), D’Errico; Cori, Palazzo (68’ Ponsat). A disp.: Del Frate, Carissoni, Trainotti, Cogliati, Romanò, Barzotti. All. Zaffaroni.

Alessandria (3-4-3): Agazzi; Celjak, Gozzi, Piccolo; Nicco, Ranieri (79’ Cazzola), Gazzi, Casasola; Gonzalez, Bunino (79’ Branca), Bellomo (74’ Pastore). A disp. Pop, Sciacca, Sestu, Marconi, Fischnaller, Giosa, Fissore, Russini, Rossetti, Gjoni. All. Stellini.

Ammoniti: 69' Riva (M), 71' e 72’ Nicco (A), 79' Palesi (M).

Espulso: 72' Nicco (A).

Arbitro: Viotti di Tivoli.