Fabio Rebuffi: “Stiamo lavorando per togliere lo zero dalla classifica”

18.09.2022 14:30 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Fabio Rebuffi
GrigiOnLine.com
Fabio Rebuffi
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Alla vigilia del posticipo tra Alessandria e Reggiana in programma domani sera alle 20.30 al ‘Moccagatta’ il tecnico dei grigi Fabio Rebuffi ha presentato così l’impegno.

Stiamo lavorando per togliere lo zero dalla classifica. In questi giorni abbiamo lavorato senza risparmiarci nonostante la stanchezza delle gare ravvicinate. Indipendentemente dagli avversari dobbiamo andare in campo per crescere partita dopo partita”.

Il lavoro sul piano mentale. “Le risposte della squadra sono ottime. Il gruppo è sano e lavora bene insieme. Il mix tra giovani e vecchi si va consolidando. Le negatività devono rafforzarci. Sul piano del morale la squadra deve e vuole trasformare la delusione in rabbia. Abbiamo lavorato su questa idea per crescere più in fretta. C’è un’immagine, dopo il gol del Gubbio mercoledì scorso, con i giocatori a testa bassa. L’ho mostrata loro perchè voglio vedere una squadra che, quando prende gol, torna immediatamente a metà campo per riprendere il gioco anche se il massimo sarebbe evitare di prendere gol. Dobbiamo entrare in campo con la mentalità per vincere le partite”.

Non ci sono novità per quanto riguarda gli effettivi a disposizione. “Sono gli stessi che avevamo a Gubbio. Tutti hanno recuperato bene e deciderò la formazione dopo il risveglio muscolare di domattina. N’Gbesso è ancora out, l’ecografia ha evidenziato una lesione muscolare ed il suo recupero sarà un po’ più lungo. Tutti sappiamo che la squadra avrebbe bisogno di una vittoria, che dobbiamo cercare in ogni partita, per accrescere la propria consapevolezza”.

L’avversario di domani sarà la Reggiana. “Servirà un grande atteggiamento, la Reggiana è molto pericolosa non solo sul piano tecnico ma anche su quello del passo e della fisicità. Non dovremo lasciare campo alle loro ripartenze leggendo correttamente le situazioni. Abbiamo lavorato sulla nostra fase di possesso, avere il pallone può permetterci di stare maggiormente nella metà campo avversaria e costruire più occasioni. Il presidente della Lega Pro Ghirelli al ‘Moccagatta’? Penso sia una bella cosa, sarà una bellissima partita davanti ai nostri tifosi, che approfitto per ringraziare per la straordinaria spinta che stanno dando alla squadra. sarà una partita che ci darà modo di metterci in mostra e per i ragazzi sarà uno stimolo in più”.

In chiusura qualche considerazione a livello di singoli. “In attacco Galeandro e Sylla possono compensarsi, come capita per gli altri attaccanti a disposizione. Può essere un’alternativa da proporre nell’arco della stagione. Liverani (finora il portiere titolare è stato Marietta, n.d.r.) oltre ad essere un buon portiere è anche un professionista e credo che si farà trovare pronto quando decideremo di utilizzarlo. Bellucci? Prosegue il suo recupero ma non gioca da mesi. Difficile reintegrare velocemente i giocatori con impegni così ravvicinati”.