Christian Marietta: “A Rimini sarà una sfida improntata sull’agonismo”

29.09.2022 20:00 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Christian Marietta
GrigiOnLine.com
Christian Marietta
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Domenica prossima tornerà al “Neri” di Rimini da avversario dopo aver contribuito alla vittoria dei romagnoli nello scorso campionato di serie D. Christian Marietta, portiere dell'Alessandria, ha espresso le proprie sensazioni ai microfoni del Corriere di Romagna.

La stagione è indubbiamente positiva per me e per la squadra. Sicuramente dopo un avvio complicato con quattro sconfitte consecutive, la prima vittoria è stata una bella soddisfazione. Sapevamo di affrontare un avversario forte – ha affermato Marietta a proposito del match con la Carrarese di sabato scorso – ma siamo scesi in campo organizzati e con il giusto atteggiamento. Delle parate che ho fatto direi che la più bella è stata la prima perché ha permesso di tenere subito la gara sullo 0-0”.

Ovviamente – ha proseguito l’estremo difensore dei grigi – rispetto alla serie D è tutta un’altra musica. L’anno scorso eravamo molto forti e spesso ci sono state partite in cui sono stato chiamato in causa pochissimo. Il livello è aumentato, le avversarie hanno tutte qualità e non si può sottovalutare nessuno perché ci sono attaccanti che possono segnare in qualsiasi modo. Serve la massima attenzione”.

La volontà di Marietta era quella di tornare in grigio. “Sapevo di essere in prestito dall’Alessandria e il mio obiettivo era tornare qua per giocare. Tornare a Rimini sarà una bella emozione, l’anno scorso è stato ricco di soddisfazioni e non dimentico l’affetto dei tifosi, sono giovane ed era un’esperienza che ancora non avevo mai vissuto”.

Quello di domenica prossima sarà un nuovo esame per l’Alessandria. “All’inizio sicuramente mi attendo una sfida molto improntata sull’agonismo, già l’anno scorso Gaburro puntava molto su questo aspetto. Dovremo scendere in campo compatti e con l’atteggiamento giusto, sappiamo di giocare in un campo difficile. I tre punti di sabato hanno dato morale, siamo giovani e dobbiamo proseguire su questa strada”.