Alessandria-Pontedera, le probabili formazioni in campo alle 20.30

25.10.2020 15:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria-Pontedera, le probabili formazioni in campo alle 20.30

La gara tra Alessandria e Pontedera, inizialmente prevista per le 15 di oggi, è stata posticipata alle 20.30 di questa sera a seguito dell’esito del penultimo giro di tamponi effettuato dal gruppo squadra dei toscani dal quale è emersa la positività di due elementi. L’ultimo giro di tamponi, compiuto in nottata, ha fatto scaturire la positività di un ulteriore elemento, ma la squadra toscana è comunque partita alla volta del Piemonte e la gara si disputerà regolarmente. E, in fondo, questa è la vera notizia... Allo stadio ‘Moccagatta’ sarà presente il pubblico (saranno ammessi un massimo di 850 spettatori) per la seconda volta in stagione che, probabilmente, rischia di essere anche l’ultima - almeno fino al 24 novembre prossimo - a seguito delle disposizioni dell’ultimo DPCM. Tornando a parlare di calcio giocato giova ricordare che il Pontedera parte da un lusinghiero secondo posto di classifica, pur in coabitazione con Renate, Carrarese, Novara e Grosseto, mentre l’Alessandria - un punto nelle ultime quattro gare disputate - cerca di allontanarsi dalla zona playout, il che significa che i grigi sono lontanissimi dagli obiettivi che si erano posti ad a inizio stagione.

Alessandria - Sempre out Pisseri e Macchioni, positivi al Covid-19, oltre che Frediani, infortunato. Mister Gregucci, che ha ricevuto la fiducia del diesse Artico, sembra sempre e comunque sotto esame, ma è lecito attendersi che anche questa sera proporrà qualche novità, visto che le ultime gare interne si sono concluse con sconfitte più o meno meritate. La costante, però, sarà il modulo, che sarà nuovamente una delle tante sfumature del 3-4-3 adottate finora. Tra i pali andrà Crisanto e, davanti a lui, l’unico sicuro del posto sembra essere Prestia mentre troveranno spazio Bellodi, in alternativa a Blondett, e Scognamillo, dal momento che Cosenza potrebbe osservare un turno di riposo. Qualche incertezza anche in mezzo al campo, dove Gazzi ha dimostrato di meritare la conferma dopo la prestazione di mercoledì scorso con il Grosseto, magari in coppia con Castellano, fermo restando che anche Casarini e Suljic vogliono i giocarsi le proprie carte. A destra potrebbe tornare Luca Parodi, mentre a sinistra è possibile che, per una volta, sia Rubin a partire titolare al posto di Celia. Fermo restando il terminale offensivo Eusepi, saranno Arrighini, Chiarello, Di Quinzio e Corazza a giocarsi gli altri due posti.

Pontedera - Per il momento non è noto quali siano i tre elementi che non sono partiti per Alessandria in quanto positivi al Covid-19, come detto in apertura. Perciò presenteremo la gara senza tenere conto di questo aspetto. I toscani sono reduci da due successi di prestigio e vogliono continuare su questa strada, nonostante le difficoltà che mister Maraia incontrerà per allestire la formazione da mandare in campo questa sera. In momenti di difficoltà ci si affida alle certezze, perciò vedremo il i granata schierati con il consueto 3-5-2. Davanti alla porta difesa da Sarri opererà il trio formato Matteucci, Bennassai e Piana (ex di turno, tra l’altro, in rete nella gara giocata qui al ‘Moccagatta’ della scorsa stagione). In mezzo al campo ci sarà Caponi in cabina di regìa, affiancato da Barba e Catanese, con Stefano Parodi e Vaccaro sulle corsie esterne. A far coppi con il solito Tommasini sarà Magrassi.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo questa sera agli ordini del signor Andrea Bordin di Bassano del Grappa

Alessandria (3-4-2-1): Crisanto; Bellodi, Prestia, Scognamillo; L. Parodi, Gazzi, Castellano, Rubin; Corazza, Arrighini; Eusepi. A disposizione: Crosta, Baschiazzorre, Celia, Chiarello, Cosenza, Parodi L., Di Quinzio, Stijepovic, Blondett, Casarini, Suljic, Mora. All. A. Gregucci. 

Pontedera (3-5-2): Sarri; Matteucci, Bennasai, Piana; S. Parodi, Barba, Caponi, Catanase, Vaccaro; Magrassi, Tommasini. A disposizione: Angeletti, Bardini, Benedetti, Di Furia, Faella, Milani, Perretta, Risaliti, Stanzani, Benericetti. All. I. Maraia.