Alessandria-Juventus U23, le probabili formazioni in campo alle 20.30

03.04.2021 13:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Alessandria-Juventus U23, le probabili formazioni in campo alle 20.30
GrigiOnLine.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Il confronto tra due formazioni che da anni dividono il ‘Moccagatta’ come stadio dove disputare le gare interne potrebbe indurre a pensare che quello che andrà in scena questa sera alle 20.30 si possa definire un derby. Di fatto, nella recente storia del calcio italiano, non si può parlare di derby tra grigi e bianconeri. E questo sebbene agli albori del calcio nel nostro paese i valori fossero addirittura opposti. Ora siamo in una dimensione diversa, la Juventus U23 ambisce ai playoff di serie C e l’Alessandria ha mire ancora più grandi. Perciò la gara di questa sera, che tra l’altro arriverà a chiusura del programma della 34^ giornata del campionato di serie C girone A, assume i toni del big-match. Inutile dire che c’è parecchia carne al fuoco, quindi prepariamoci ad una partita aperta a tutti gli esiti. Le due squadre arrivano da risultati opposti, con l’Alessandria che domenica scorsa si è imposta per 5-2 sulla Lucchese e la Juventus U23 sconfitta per 1-0 al ‘Pistoni’ di Busto Arsizio dalla Pro Patria. Rimane solo da ricordare che, nella gara di andata disputata il 13 dicembre scorso al ‘Moccagatta’ con bianconeri padroni di casa, i grigi chiusero con un successo ‘esterno’ per 0-1 grazie ad una rete di Eusepi.

Alessandria - Mister Longo, che probabilmente vivrà la gara anche come un derby vista la sua storia personale a tinte granata, deve scontare solo le defezioni degli infortunati Frediani e Sini. L’idea è che il 3-4-3 possa essere nuovamente la soluzione privilegiata, visti i risultati ottenuti con questo assetto. Ovviamente l’alternativa è il 3-5-2, soluzione che potrebbe essere piuttosto adottata a gara in corso. Lo schieramento vedrà Pisseri tra i pali e Di Gennaro come perno della difesa. Linea arretrata che sarà completata da Prestia a destra e Macchioni a sinistra. Conferme anche a centrocampo dove i centrali saranno Casarini e Bruccini e gli esterni risponderanno ai nomi di Parodi e Celia. Tridente offensivo guidato da Eusepi, cui si affiancheranno Mustacchio a destra ed Arrighini a sinistra.

Juventus U23 - Come spesso accaduto in stagione mister Zauli deve fare buon viso a cattivo gioco e cedere parecchi elementi della “sua” squadra, convocati da Pirlo per il derby con il Torino. ‘Ubi maior minor cessat’, si dirà, ma Zauli deve anche scontare la squalifica del difensore Capellini. Molto incerto, dunque, l’assetto che potranno assumere i bianconeri, comunque alla ricerca di un riscatto dopo due brucianti sconfitte consecutive. In tutto ciò Nocchi andrà ta i pali e, con tutta probabilità, vedrà davanti a lui oprare una linea a tre composta da Delli Carri, Alcibiade e Gozzi. Pur con diverse opzioni a disposizione, è possibile che il tecnico opti per un centrocampo a cinque con Peeters in regìa affiancato da Troiano e Ranocchia, con Dabo ed il rientrante Rafia sulle fasce. Coppia offensiva composta da Akè e Brighenti.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo agli ordini del sig. Perenzoni (Testi-Lencioni. IV Uff. Turrini)

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Macchioni; Parodi, Casarini, Bruccini, Celia; Mustacchio, Eusepi, Arrighini. A disp. Crisanto, Crosta, Chiarello, Cosenza, Di Quinzio, Gazzi, Corazza, Mora, Giorno, Bellodi, Rubin, Stanco. All. M. Longo.

Juventus U23 (3-5-2): Nocchi; Delli Carri, Alcibiade, Gozzi; Dabo, Troiano, Peeters, Ranocchia, Rafia; Akè, Brighenti. A disp. Bucosse, Raina, Rosa, Marques, Compagnon, Anzolin, Leone, De Marino, Barbieri. All. L. Zauli.