Albinoleffe-Alessandria 2-0, brutto passo indietro per i grigi

11.11.2020 14:25 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Albinoleffe-Alessandria 2-0, brutto passo indietro per i grigi

L’Alessandria esce a testa bassa dallo stadio ‘Città di Gorgonzola, battuta per 2-0 dall’Albinoleffe.

Mister Gregucci, che deve rinunciare a Gazzi e Corazza oltre a Frediani, propone qualche novità. Modulo 3-5-2, con Pisseri che torna tra i pali e Di Quinzio si schiera come mezzala. I padroni di casa si dispongono in maniera speculare e partono più convinti. Al 12’, infatti, arriva il vantaggio dei seriani. Petrungaro, rapidissimo, galoppa indisturbato sulla fascia sinistra e centra per Manconi, la cui conclusione è respinta in affanno da Pisseri. Il più pronto è Cori, che insacca da due passi a porta vuota. I grigi, oggi in maglia rossa, si riversano nella metà campo avversaria e Di Quinzio prova l’esterno destro su assist di Celia, ma la palla finisce fuori. Al 18’ è invece Eusepi a liberarsi in area, ma Savini riesce a respingere con il corpo il tiro da distanza ravvicinata. Al 32’ Pisseri deve superarsi per respingere un insidioso diagonale di Petrungaro. Nel finale di frazione l’Alessandria prova a rendersi pericolosa, prima con un tiro dalla bandierina indirizzato direttamente in porta da Di Quinzio e poi con tentativi di Mora ed Arrighini che, però, non arrivano ad impensierire Savini.

La ripresa sia apre con l’ingresso di Castellano, che si sistema in cabina di regìa, al posto di Casarini con Sulijc che va a fare la mezzala destra. Grigi subito pericolosi con un bello spunto di Di Quinzio a sinistra, ma sul suo servizio Eusepi non trova la coordinazione. Al 58’ Stjiepovic, da poco entrato al posto di Sulijc, prova l’acrobazia su assist di Arrighini, ma Savini para. Le ripartenze dell’Albinoleffe sono pericolosissime e, intorno al 60’, Pisseri deve superarsi in un paio di occasioni, prima su Manconi e poi su cori, dopo un liscio clamoroso di Blondett. Al 72’ è Mora a costringere Savini ad una corta respinta sulla quale è clamoroso l’errore di Eusepi che, ostacolato, non riesce a ribadire a rete. Le idee in casa grigia si appannano ulteriormente ed al 78’ Cori raddoppia dal dischetto per i seriani, dopo che il direttore di gara ha decretato il rigore per una evidente trattenuta di Prestia ai danni dello stesso attaccante bluceleste. Da questo momento in avanti la gara non ha più storia, con l’Alessandria troppo stanca per reagire e l’Albinoleffe in pieno controllo della gara.

Il triplice fischio sancisce, così, il brutto passo indietro della formazione di Gregucci che è riuscita a  confermare soltanto la propria fragilità difensiva al cospetto di un avversario che ha affrontato l’incontro con maggiore determinazione, meritando il successo.

Questi i momenti salienti del match

90'+5' Finisce qui. Albinoleffe Alessandria 2-0

90' Assegnati 5' di recupero

83' altro cambio per i padroni di casa, Genevier subentra a Piccoli

81' Cori lascia il campo e subentra Gabbianelli

79' Ultimo cambio per l'Alessandria, Chiarello rileva Scognamillo

78' Cori trasforma il rigore e raddoppia per l'Albinoleffe

76' Prestia trattiene Cori in area, rigore per l'Albinoleffe! Nell'occasione ammonito il difensore dell'Alessandria

75' Ammonito Scognamillo. Il difensore dei grigi, diffidato, salterà il prossimo incontro

66' Ancora un cambio per parte. Nell'Albinoleffe Riva entra al posto di Cerini. Nell'Alessandria Macchioni torna in campo e rileva Blondett

56' Due cambi per i grigi. Dentro Rubin e Stjiepovic al posto di Celia e Sulijc

50' Ammonito Blondett per un fallo su Cori

46' La ripresa inizia con una sostituzione nell'Alessandria, Castellano rileva Casarini

45'+1' Squadre al riposo. Albinoleffe-Alessandria 1-0

45' Assegnato 1' di recupero

30' Aggiornamento, i grigi non pungono 

20' Aggiornamento, prova a reagire l'Alessandria

12' Albinoleffe in vantaggio con Cori

1’ Calcio d’inizio per l'Albinoleffe

Albinoleffe-Alessandria 2-0 (pt 1-0)

Marcatore: 12' e 78' (rig.) Cori

Albinoleffe (3-5-2): Savini; Cerini (66' Riva), Canestrelli, Gusu; Galeandro, Giorgione, Nichetti, Piccoli (82' Genevier), Petrungaro; Cori (81' Gabbianelli), Manconi. A disposizione: Caruso, Berbenni, Maffi, Miculi, Ghezzi. All. M. Zaffaroni

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Scognamillo (79' Chiarello), Prestia, Blondett(66' Macchioni) Mora, Casarini (46' Castellano), Suljic (56' Stijepovic), Di Quinzio, Celia (56' Rubin); Arrighini, Eusepi. A disp.: Crisanto, Crosta, Cosenza, Parodi, Poppa, Bellodi. All. A. Gregucci.

Arbitro: Kumara di Verona (Miniutti-Lazzaroni. IV Ufficiale Ferrieri Caputi).

Note: giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni; ammoniti Blondett (Ale), Scognamillo (Ale), Prestia (Ale); angoli 3-9; recupero 1'+5'.