Alessandria, ci sono quattro grigi pronti a tornare

15.04.2019 14:31 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, ci sono quattro grigi pronti a tornare

L'Alessandria che verrà ha già i suoi primi nomi. Arrivano dal tesoretto di giocatori che il club di Luca Di Masi ha sparso in prestito per mezza Italia tra il mercato estivo e quello invernale. Il più caldo è quello di Giacomo Sciacca. Il difensore, classe 1996 e scuola Inter, ha un contratto sino al 2020. In questa stagione ha giocato nell'Imolese, girone B della serie C, collezionando 26 presenze di cui 18 da titolare. Attualmente è fermo a causa di un infortunio muscolare.

C'è poi Matteo Fissore, anche lui in scadenza con i grigi nel 2020, che sembra essere rinato alla Sambenedettese (girone B serie C). A San Benedetto del Tronto, dove è arrivato nel mercato di gennaio, il 23enne difensore è un titolare inammovibile: 12 presenze dal primo minuto e due reti. Capitolo attacco con Nicola Talamo che ad Alessandria, sotto la Gestione D'Agostino, non ha trovato né spazio né continuità di rendimento. Il 22enne di Pozzuoli, passato in prestito a gennaio 2019 al Siracusa, non sembra però aver giovato da questo trasferimento. Appena 159 minuti giocati in sette partite, di cui una sola da titolare, e zero gol segnati. Anche lui ha un contratto con l'Alessandria in scadenza nel 2020.

Chiudiamo con Niccolò Cottarelli tornato ad Alessandria per restare, non ha trovato il giusto feeling con D'Agostino a gennaio si è trasferito in prestito alla Pro Patria dove appena un anno prima aveva fatto una stagione da protagonista. Nonostante il ritorno in un luogo a lui famigliare il prodotto del vivaio grigio non ha sfondato, anzi. Per lui appena 11 minuti in campo nei minuti finali delle gare contro Arzachena, Lucchese e Arezzo. Il ragazzo è legato all'Alessandria sino al 2020.