Luca Checchin, il ritorno a casa del figliol prodigo

10.07.2018 09:55 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
Luca Checchin, il ritorno a casa del figliol prodigo

Passato in grigio e qualità da grande. Non ci sono altre parole per descrivere Luca Checchin, il centrocampista nato a Voghera il 3 maggio 1997 ma cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dell'Alessandria. Proprio con i giovani grigi fa il suo esordio prima di finire nella rete degli osservatori dell'Hellas Verona che lo prende in prestito nel 2014. L'acquisto ufficiale è però avvenuto nel 2015 quando Checchin fa il suo esordio in serie A con i veneti collezionando quattro presenze.

Poi una girandola di prestiti. Prima al Prato (stagione 2016/2017) dove gioca titolare fisso con 34 presenze, poi una parentesi sfortunata con il Brescia (stagione 2017/2018) dove il ragazzo non gioca nemmeno una partita. Scelta tecnica di Boscaglia prima e di un infortunio alla caviglia e un'altra serie di problemi fisici. Dal gennaio 2018 il suo passaggio alla Viterbese in serie C e appena quattro presenze in tutto, di cui solo una da titolare.

Il 9 giugno 2018 l'Alessandria ufficializza l'arrivo in prestito del 21enne centrocampista dall'Hellas Verona.