Francisco Sartore, il duttile brasiliano dell'attacco

03.07.2018 10:00 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Francisco Sartore, il duttile brasiliano dell'attacco

Si chiama Sartore Dos Santos Francisco Perez ed è il secondo acquisto dell'Alessandria targata D'Agostino (leggi QUI). Nato il 6 luglio 1995 a Praia Grande, nello stato di San Paolo in Brasile, e di professione attaccante, Sartore ha mosso i suoi primi passi nell'Olé Brasil prima di venire acquistato nel 2012 dal Genoa.

Due anni nel settore giovanile per poi approdare al Mantova nella stagione 2014/2015. Qui colleziona 16 presenze (quattro da titolare) e un gol. Poi il passaggio alla Lucchese l'anno dopo con 17 presenze (10 da titolare) e anche qui un solo gol segnato. La svolta arriva però nelle due stagioni - 2016/2017 e 2017/2018 - al Matera. In Basilicata trova maggiore continuità collezionando in due anni 47 presenze (18 da titolare) e quattro gol. 

Sartore è un giocatore estremamente duttile che può svolgere più ruoli in attacco. Piede naturale destro dà il meglio di sé come esterno in un tridente offensivo. Non disdegna però giocare da seconda punta o, in caso di necessità anche da prima.