Viterbese-Alessandria 0-1. Le pagelle dei grigi

 di Fabrizio Pozzi  articolo letto 774 volte
Viterbese-Alessandria 0-1. Le pagelle dei grigi

L’Alessandria vince per 1-0 la finale di andata della Coppa Italia Serie C con la Viterbese (QUI il report del match). Queste le nostre pagelle.

Vannucchi 6,5: Sempre attento, alcuni importanti interventi gli permettono di mantenere la porta inviolata.

Celjak 6: prova a spingere quando ne ha i presupposti e controlla con attenzione Vandeputte.

Piccolo 6: rischia un po’ solo per un intervento al limite del consentito, in apertura di ripresa, ai danni di Bismark .

Giosa 6: procura una ripartenza agli avversari, ma nel complesso controlla con ordine ed esce solo per i crampi (dall’84’ Sciacca sv).

Barlocco 6,5: un po’ più timido nel primo tempo, è autore di un secondo tempo pregevole, sia in copertura che in ripartenza.

Gatto 6,5: opera con adeguata diligenza e rende solido il centrocampo Recuperando palloni su palloni.

Gazzi 7: nella prima parte di gara si propone come diga insormontabile a centrocampo, soffrendo un po’ solo nel finale di gara.

Nicco 6: talvolta non decide nel migliore dei modi, ma si sacrifica in copertura. Rimedia anche un giallo ma è attento a non eccedere nella foga.

Gonzalez 6: sembra giocare con un po’ troppa sufficienza, scambia spesso la sua posizione con Sestu e, fino a che è in campo, mette apprensione alla difesa avversaria (dal 72’ Fischnaller 6: altre volte è subentrato con maggiore convinzione).

Marconi 6,5: fisicamente non è al top, ma merita mezzo voto in più per il pesantissimo gol segnato.

Sestu 6: è meno brillante del solito e mister Marcolini se ne rende conto quando decide di sostituirlo (dal 77’ Bellazzini 6: un paio di ripartenza interessanti che avrebbero potuto procurare anche qualcosa di più).