Riccardo Martignago: “Resto a casa per tornare più presto alla normalità“

23.03.2020 12:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Riccardo Martignago
Riccardo Martignago

Sono molti giocatori grigi che, attraverso i social network gestiti dall’Ufficio Stampa dell’Alessandria, hanno formulato il loro invito a rimanere a casa nello spirito dell’hastag #distantimauniti. Ora si aggiungono le dichiarazioni di altri due tesserati dei grigi, Riccardo Martignago e Lorenzo Crisanto.

Così come i miei compagni - ha riflettuto l’attaccante che porta il numero 7, prima di svelare una delle sue passioni - io resto a casa per poter sconfiggere il virus e tornare ad una vita normale il prima possibile. Per passare il tempo sto leggendo un libro, ‘Mamba Mentality” di Kobe Briant. Sono un appassionato di basket, in particolare dell’NBA. Distanti ma uniti, un abbraccio e... sempre forza grigi!

Il giovane portiere, invece, ha colto l’occasione per concludere la visione di una serie televisiva. “Per sconfiggere il coronavirus ho deciso anche io di stare a casa - ha affermato Crisanto - e finire, finalmente e per la gioia dello spogliatoio, Peaky Blinders. Distanti ma uniti, sempre forza grigi!