Moreno Longo: “Vorremmo poter condividere il momento con i nostri tifosi”

04.04.2021 08:30 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Moreno Longo
Moreno Longo
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Quarta vittoria consecutiva per l’Alessandria, che si sbarazza della Juventus U23 grazie ad una doppietta di Eusepi. Al termine della gara con i bianconeri Moreno Longo, tecnico dei grigi, ha analizzato il match nella consueta videoconferenza stampa con i media.

Sono soddisfatto della prestazione. Non era semplice dare continuità contro un avversario di livello come la Juventus U23. sono stati bravi i ragazzi a calarsi molto bene nella partita, con un atteggiamento molto volenteroso per andare a ricercare una vittoria voluta ed ottenuta con grande merito e sono i contento di questo. Per quanto riguarda i singoli ci fa piacere che Eusepi abbia fatto gol importanti, però sapete che è la squadra che deve mettere l’attaccante in condizione di essere incisivo”.

Alessandria che è scesa in campo senza farsi condizionare dai risultati delle dirette concorrenti. “Sicuramente non era facile visto il risultato dell’ora di pranzo (Carrarese-Como 0-1, n.d.r.), ma ho chiesto ai ragazzi di guardare a noi stessi. A prescindere dal risultato degli avversari noi avevamo il dovere e la necessità di tirare fuori un’altra prestazione di alto livello per centrare un’altra vittoria. Cosa che deve essere l’unico obiettivo per noi quando scendiamo in campo. Casarini? Naturalmente sono contento, sta dimostrando di essere un giocatore di grande spessore, quello che tutti si aspettavano. Anche la partita di Bruccini è stata molto importante. Ma, come accade da qualche partita a questa parte, non posso non elogiare la squadra nel suo insieme. Si fa fatica a trovare prestazioni sottotono e questo deve essere un aspetto positivo che ci deve dare solo entusiasmo per prolungare il più possibile questo momento. La squadra deve acquisire sempre maggiore consapevolezza dei propri mezzi”.

Il rispetto degli avversari è imprescindibile. “Questo è un elemento che deve fare parte della nostra mentalità. Il rispetto va dato tutti, perchè tutti hanno potenzialità con pregi e difetti. Bisogna rispettare ogni squadra che si affronta perchè tutte hanno giocatori, organizzazione e situazione per metterti in difficoltà. Rispetto i ed umiltà devono essere le nostre caratteristiche”.

I tifosi grigi stanno apprezzando le prestazioni offerte dall’Alessandria ed hanno scelto di incitare la squadra accompagnandola fisicamente allo stadio prima della gara con la Juventus U23. “Innanzitutto c’è grande dispiacere nel non poter condividere con la nostra gente queste vittorie e questo momento. Sono sicuro che, in un momento molto positivo come questo, ci avrebbe dato un’ulteriore spinta come lei sa fare. Io so cosa può fare il ‘Moccagatta’ quando è pieno e riesce a trasportarti. Per questo ringrazio coloro i quali oggi (ieri, n.d.r.) ci hanno dimostrato il loro affetto ed il loro calore accompagnandoci allo stadio. I ragazzi hanno bisogno dei propri tifosi, di sentire la fiducia della gente. Così vanno in campo più sereni e vogliosi, sapendo che non giocano solo per loro stessi ma anche per la maglia ed il calore della gente. Per questo devono sapere quanto è importante l’Alessandria per i propri tifosi”.