Mirko Bruccini: “A disposizione del mister, della squadra e della società”

09.01.2021 19:45 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Mirko Bruccini
Mirko Bruccini
© foto di Andrea Rosito

Queste le prime parole da giocatore dell’Alessandria del centrocampista Mirko Bruccini, il quale ha incontrato i media in una videoconferenza stampa di presentazione. Il giocatore ha esordito parlando dei tempi del suo arrivo in grigio.

C’è stato qualche giorno di stand-by, l’importante è che tutto si sia risolto nel modo migliore”.

Rinviata la gara con il Como in programma domani (leggi anche Rinviata a data da destinarsi la gara Alessandria-Como), il primo impegno utile per Bruccini sarà la trasferta di Busto Arsizio con la Pro Patria, formazione che appartiene al passato del giocatore. “Ho visto il calendario, sabato giocheremo con la Pro Patria dove ho passato cinque anni e mezzo di carriera... sono molto motivato, spero sarà la mia prima partita con i grigi”.

Nelle ultime partite Bruccini, in uscita dal Cosenza, non è sceso in campo. “Fisicamente sto bene, sono integro. Mi sono allenato duramente in questi giorni perchè sapevo che era imminente il trasferimento e volevo farmi trovare pronto”.

Bruccini, poi, ha descritto le proprie caratteristiche tecniche. “Mi posso definire un centrocampista offensivo, mi piace arrivare nell’area avversaria, finalizzare le azioni. Nel centrocampo a tre ho sempre giocato come mezzala, mentre ultimamente ho giocato a due. Nella scorsa stagione ho segnato otto gol, spero di ripetermi”.

L’Alessandria non ha mai nascosto le proprie ambizioni... “Per me è uno stimolo importante. So che Alessandria è una piazza ambiziosa e che ha fame di vittorie. Arrivo con le giuste motivazioni. Il gruppo è composto da giocatori importanti per la categoria che devono fare il salto di qualità. Se lo meritano, così come lo merita la piazza. Per questo ho scelto Alessandria. Questa mattina ho fatto il primo allenamento con i nuovi compagni, ma abbiamo lavorato sulla corsa. Non ho ancora parlato con il mister, ma avrò modo di farlo nei prossimi giorni. Io sono a completa disposizione del mister, della squadra e della società”.

In chiusura il giocatore ha parlato dell’accoglienza che ha ricevuto dal gruppo. “Ho incontrato da avversario molti dei nuovi compagni, anche se non ho mai giocato insieme ad alcuno. avrò modo in questi giorni di approfondire le amicizie. Ma posso confermare che è un gruppo di bravi ragazzi, perchè mi hanno accolto magnificamente”.