Massimo Costantino: “Arzachena grande sorpresa del torneo”

 di Redazione GrigiOnLine  articolo letto 31 volte
Massimo Costantino: “Arzachena grande sorpresa del torneo”

Interpellato da TuttoLegaPro.com per un bilancio su questo primo scorcio di campionato, Massimo Costantino - nella passata stagione tecnico della Vibonese e con una lunga esperienza tra i professionisti sulle panchine di Torres e soprattutto Vigor Lamezia - ha indicato Arzachena ed Alessandria, la prima in positivo e l’altra in negativo, come sorprese del torneo. Dichiarazioni che anticipano, dunque, i temi che vedremo in campo domenica prossima ad Olbia, dove andrà in scena il confronto tra le due formazioni.

Al momento credo che le due squadre sarde siano le sorprese del campionato. In particolare modo l'Arzachena: visto l'organico formato in massima parte da calciatori provenienti dai dilettanti, ci si aspettava molto meno. Invece gli smeraldini stanno facendo benissimo sono la testimonianza di come, per disputare grande campionati, non ci sia bisogno per forza di grandi nomi o grandi cifre. Mi hanno sorpreso in positivo anche i loro "cugini" dell'Olbia: al momento la Sardegna, in Serie C, è un'isola felice. Il rovescio della medaglia, invece, è l'Alessandria: inutile nasconderci, fin qui è stata deludente, anche a causa dei postumi dell'ultima stagione. Ma i grigi non devono perdersi d'animo perché hanno la possibilità di risalire la china, approfittando anche del fatto che non c'è un'ammazza-campionato”.