Luca Di Masi: “Ci ho sempre creduto. È ciò che volevo fin dal primo giorno”

18.06.2021 09:00 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Luca Di Masi: “Ci ho sempre creduto. È ciò che volevo fin dal primo giorno”
GrigiOnLine.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo un lungo inseguimento l’Alessandria ha coronato il sogno di tornare in serie B. Il presidente dei grigi Luca Di Masi, nella conferenza stampa post gara, non fa nulla per trattenere il più che giustificato entusiasmo.

Serie B, serie B, ce ne andiamo, ce ne andiamo in serie B! Grandi!!! – ha esordito il presidente comprensibilmente euforico, prima ancora di rispondere alle domande, intonando uno dei cori dei tifosi che ha caratterizzato il dopo partita – ho sofferto il giusto, era importante non prendere gol ed andare il più avanti possibile. Ma è stata la giusta conclusione di tanti sacrifici e di tante difficoltà che abbiamo superato. Lo avevo detto in estate, e forse mi avevate preso un po’ per pazzo, e l’ho ripetuto a gennaio. Ma ci ho creduto sempre ed ho fatto cose come il cambio di allenatore, prendendo un allenatore di altra categoria. L’ho fatto solo perchè ci credevo, altrimenti non avrei fatto una cosa del genere. Anche se un po’ pazzo lo sono…”.

Quando si insediò alla presidenza dell’Alessandria, più di otto anni fa, il presidente Di Masi affermò di voler portare i grigi sul podio del Piemonte. “In questi otto anni abbiamo fatto cose stupende, ma questa era quella che cercavo dal primo giorno. Ed è un risultato ottenuto con grande carattere, da una squadra bella e composta da grandi uomini. Sono felice che questo successo sia arrivato proprio quest’anno. Scaramucce tra le due panchine? In una finale ci sta, c’è tensione e tutto il resto”.

Al ‘Moccagatta’ la squadra ha esultato con i tifosi presenti, ma i festeggiamenti sono appena cominciati… “Bellissimo aver ritrovato, anche se potevano essere 1.000 o poco più, i nostri tifosi per tutti i playoff. Li abbiamo sentiti molto vicini, anche perchè abbiamo vissuto un campionato molto complicato. Vivrò insieme a loro la festa (il presidente è stato di parola visto che, dopo la conferenza stampa, ha raggiunto piazza Garibaldi per gioire insieme ai moltissimi tifosi grigi festanti, n.d.r.). Inoltre, indicativamente dalle 18 di domani, avremo un pullman scoperto che farà il giro della città partendo proprio dal ‘Moccagatta’”.