L'alfabeto della terza giornata dell'Alessandria Calcio

12.09.2019 14:42 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
L'alfabeto della terza giornata dell'Alessandria Calcio

Domenica si è chiusa la terza giornata di campionato con la vittoria per 1-0 dell'Alessandria. La prima in stagione e contro un'avversario in palla come il Renate. Torna così la nostra rubrica che ripercorre con curiosità il meglio e il peggio dell'ultima giornata dei grigi. Come a scuola riproponiamo l'alfabeto dalla A alla Z, ci perdonerete se non usiamo le lettere 'straniere', per descrivere quanto accaduto.

A comeArrighini => alla fine il gol è arrivato a coronare una prestazione importante dell'attaccante.

B comebasta arbitri esordienti => dopo l'arbitraggio di Cavaliere di Paola a Olbia arriverà il secondo esordiente a dirigere i grigi. Anche basta.

C comeCiccio Cosenza => subito titolare ringhia e morde come un mastino a cui non si è dato da mangiare per troppo tempo. Ogni volta che c'è un fallo in favore dell'Alessandria lui corre e va a muso duro con l'avversario che non si è allontanato rapidamente.

D come: due pareggi su tre => con la vittoria contro il Renate l'Alessandria interrompe la striscia di pareggi e trova i suoi primi tre punti stagionali.

E comeEusepi => tantissima corsa, grande lotta ma... Eusepi prova a migliorare la mira e sarai il calciatore perfetto.

F comefalli => forse all'arbitro aveva dimenticato gli occhiali nello spogliatoio. Oppure ha frainteso il termine arbitraggio all'inglese lasciando correre quello che doveva fischiare e fischiando quello che non doveva fischiare.

G come: gol => i grigi sono andati a segno in tutte le partite sin qui disputate in campionato: quattro gol in tre uscite.

H comeho tanta voglia di... => vedere titolare Casarini, che sta lentamente trovando la condizione dopo l'isolamento a Novara.

I comeindiavolato => dopo il gol Arrighini è esploso in un'esultanza indiavolata. Quel gol è stata una bella liberazione. 

L come: Lombardia => domenica i grigi hanno affrontato la prima delle squadre lombarde, vero zoccolo duro di quest'annata del girone A della serie C.

M comemercato => finalmente è finito ed è possibile tirare i primi conti. L'Alessandria si è mossa molto bene forse manca ancora un bomber di peso per far rifiatare Eusepi e Arrighini.

N comenessuna sconfitta => dopo tre giornate i grigi hanno collezionato 5 punti frutto di due pareggi e una vittoria.

O come: Olbia => al termine della gara vinta col Renate la testa è volata subito a Olbia, prossima avversaria in campionato.

P comepioggia => vittoria bagnata, vittoria fortunata. O almeno così speriamo visto l'acquazzone caduto sul Mocca a ridosso del fischio finale della partita con il Renate.

Q comequelli che... => soffrono come dei cani sino a quando il punteggio non si sblocca a nostro favore.

R comerigore => dai, il fallo di mano in area del Renate era abbastanza evidente. Non però per l'arbitro che non ha assegnato il fallo e tiro dagli undici metri in favore dei grigi. 

S comescontri => dopo quelli di Carrara per i tifosi grigi niente trasferta a Olbia per provvedimento della prefettura.

T come: tifosi => la squadra c'è, la proprietà ha un progetto più che valido, ora servono tutti i tifosi a riempire il Moccagatta.

U come: uomini veri => la cosa che piace di questa squadra è la grinta e la cattiveria agonistica che fa di questo un gruppo formato da uomini veri.

V comevittoria => la prima di quest'anno dopo tre partite.

Z comezero paura => perché quando tutto sembra andare a rotoli ci pensa Valentini a salvare il risultato (con l'aiuto di Sciacca) e preservare l'1-0 sul Renate.