L'alfabeto della dodicesima giornata dell'Alessandria Calcio

30.10.2019 12:35 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
L'alfabeto della dodicesima giornata dell'Alessandria Calcio

Sconfitta inappellabile quella rimediata dai grigi in quel di Gorgonzola dove l'Albinoleffe ha disintegrato in una manciata di minuti le certezze della formazione di Scazzola (leggi anche: Albinoleffe-Alessandria 4-1, a Gorgonzola è disfatta grigia). Come ogni settimana vi proponiamo allora il nostro alfabeto che dalla A alla Z con cui vi raccontiamo - o almeno provarci - quelli che sono stati gli spunti della sesta e settima sortita dei grigi.

A comeArrighini => la sua mancanza si sentiva in questo periodo. Lui appena tornato timbra il cartellino e la porta avversaria.

B come: blackout => lo ha detto Scazzola, lo ha detto chi l'ha vista dal vivo sugli spalti lo ripetiamo noi giornalisti. In una manciata di minuti la luce dell'Alessandria si è spenta con i grigi che sono stati investiti dai padroni di casa. Ora servirà capire il perché.

C comeCosenza => l'errore che riapre la partita è suo. Ci sta, anche i migliori sbagliano. Però quell'ingenuità ha spalancato le porte alla rimonta dei padroni di casa e alla disgregazione dell'Alessandria.

D comedifesa => che prima della sciagurata gara di Gorgonzola era tra le migliori del campionato. Perdere ci sta, ma farlo con una sonora batosta così, un po' meno.

E comee forza orso facci un gol... => uno segnato e quattro subiti. Questa la successione delle reti segnate durante la sfida con l'Albinoleffe. Ai grigi serve segnare di più per mettere maggiori pressioni agli avversari.

F comefuori dai giochi? => l'ottobre orribile dell'Alessandria, al contrario di quanto ci si potesse aspettare, non ha creato un divario netto tra i grigi e le prime posizioni. Basti pensare che il Monza - grazie anche a un paio di passi falsi - è a nove punti di distanza. Renate, Pontedera e Carrarese invece sono lì, a soli due punti e occupano rispettivamente seconda, terza e quarta posizione. Insomma i grigi sono ancora in gioco.

G comegol => quello dell'Albinoleffe era tra i peggiori del campionato. Appena otto gol in sole 11 partite. Che si sono trasformati in 15 dopo la dodicesima. Fate un po' voi

H comeho tanta voglia di... => capire che cosa è successo a Gorgonzola dove una squadra sino a un paio settimane tra le più brillanti in campionato si è sciolta come neve al sole.

I comeinvoluzione => che questa volta è tanto nel gioco quanto nella gestione. Perché i grigi hanno fatti fatica ad aprirla, non l'hanno chiusa e ancora di più si sono disuniti nel momento più difficile.

L come: leziosi => in alcuni momenti della gara i grigi sono apparsi leziosi. Se non addirittura inconcludenti e privi di quelle solide idee che ne avevano segnato il cammino.

M comeMoccagatta => il ritorno allo stadio di casa coincide anche con il derby col Novara. Il modo migliore per cancellare il ko e regalare la prima gioia ottobrina ai propri tifosi.

N comenon gridiamo al complotto => il complotto contro i grigi non c'è. Lo ha dimostrato la partita contro l'Albinoleffe. L'arbitraggio è stato più che dignitoso ma se le partite le apri e non le chiudi (o gestisci) poi vieni ripreso o battuto.

O comeora voltiamo pagina => resettiamo e torniamo al lavoro. Che finalmente torna settimanale senza dover rincorrere il tempo per i vari turni infrasettimanali. Nel derby interno contro il Novara si ha la possibilità di invertire il trend.

P comepreoccupazione => quella che hanno i tifosi che sono passati in poche settimane dall'essere i rivali del Monza a finire nelle zone anonime della classifica.

Q come: quelli che... => sperano che scazzola trovi una quadra a questa preoccupante involuzione il prima possibile.

R comerosso => non il cartellino ma comunque la sostanza rimane quella. Perché con l'ammonizione subita Prestia salterà il derby con il Novara.

S comesecondo tempo => ancora una volta fatale è stato il secondo tempo. I grigi chiudono in vantaggio e poi vengono rimontati nei secondi 45' minuti. Un qualcosa che sta diventando patologico.

T cometre => ovvero i punti raccolti dai grigi nelle ultime cinque giornate giornate di campionato. Un ko contro Pontedera e Albinoleffe poi tre pareggi con Como, Arezzo e Pistoiese.

U comeunder => contro l'Albinoleffe abbiamo visto un centrocampo interamente composto da under. Cambiaso e Celia sulle fasce con Gerace, Suljic e Castellano in mediana. Qualcosa è piaciuto, altre cose meno. Il progetto giovani funziona ma se in campo si mettono anche persone esperte. Peccato che quelle che avevamo - Gazzi e Casarini - erano infortunate.

V comevittoria => ormai la mancanza dei tre punti sta diventando patologica. L'Alessandria non vince infatti da cinque giornate, poco più di un mese, se si esclude il passaggio del turno in Coppa Italia con le seconde linee.

Z comezero alibi => questa volta l'alibi delle decisioni arbitrali non regge. La colpa è tutta nostra. Quindi testa bassa e torniamo a lavorare prima di dare la colpa agli altri per i punti persi per strada.