Il top 11 dell'era Di Masi: i risultati del sondaggio di GOL

09.04.2020 10:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Fabrizio Pozzi
Il top 11 dell'era Di Masi: i risultati del sondaggio di GOL

Siamo giunti al termine del contest che abbiamo lanciato sul nostro portale GrigiOnLine.com.

Abbiamo chiesto ai nostri lettori di scegliere quelli che, ruolo per ruolo, ritenevano i migliori calciatori che hanno difeso i colori dell’Alessandria a partire da una data ben precisa, il 6 febbraio 2014, ossia il giorno dal quale Luca Di Masi ha assunto la presidenza dei grigi. E lo abbiamo fatto con un fittissimo programma di sondaggi che hanno riscosso un successo che è andato ben oltre le attese. Forse perchè si è trattato di una sorta di amarcord, ma non solo, che ha permesso a tutti di rivivere molti momenti importanti del recente passato, oltre che del presente.

Passiamo, allora, ad analizzare i risultati che sono scaturiti. E partiamo dall'ultimo dei sondaggi che abbiamo proposto, quello riferito all'allenatore. Il tecnico che i nostri lettori hanno individuato per guidare questa sorta di dream team grigio è Michele Marcolini, che ha fatto il vuoto nei confronti di allenatori del calibro di Luca D’Angelo ed Angelo Gregucci.

La scelta del tecnico ha implicato anche quella del modulo, ossia il 3-5-2, che è quello maggiormente utilizzato dall'attuale allenatore del Chievo Verona. Vediamo, dunque, quali sono i calciatori che avete selezionato.

Pochi dubbi per quanto riguarda l'estremo difensore. Quasi scontato che trionfasse Andrea Servili, giustamente apprezzato dalle nostre parti sia come calciatore che come preparatore. Ma soprattutto come uomo.

Molto interessante il risultato relativo ai difensori. In questo caso i nostri lettori hanno scelto il presente – con un occhio anche al futuro – individuando in Giuseppe Prestia (che, tra l’altro, è risultato il più ‘votato’ in assoluto) il miglior difensore. Sorprendente che sia riuscito a mettersi alle spalle giocatori che hanno fatto la storia dei grigi, come Vincenzo Cammaroto e Roberto Sabato, il quale l’ha spuntata per un soffio su Vedran Celjak.

Grande equilibrio a centrocampo, altro reparto dove hanno militato nomi di altissimo livello. Alessandro Gazzi, attuale capitano dei grigi, è stato il più votato dei centrocampisti in lizza. Dietro di lui si è piazzato Ferdinando Vitofrancesco, seguito da Riccardo Taddei e Davide Baiocco, giunti a pari merito. Adriano Mezavilla, infine, ha bruciato sul filo di lana un’altra delle sorprese di questo nostro challenge, cioè Matteo Gerace, giovane prodotto del vivaio grigio.

Tra gli attaccanti a farla da padrone è stato Riccardo Bocalon, seguito a debita distanza da Michele Marconi il quale, comunque, è stato preferito a Pablo Gonzalez.

E allora completiamo l’opera provando a disporre la formazione come se davvero dovesse scendere in campo, pur con qualche inevitabile forzatura...

Top 11 Alessandria dell’era Di Masi (3-5-2): Servili; Cammaroto, Prestia, Sabato; Vitofrancesco, Baiocco, Gazzi, Mezavilla, Taddei; Marconi, Bocalon. All. M. Marcolini.