Giorgio Roselli: “Con l’arrivo di Gregucci l’Alessandria è migliorata”

16.06.2020 18:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Giorgio Roselli
Giorgio Roselli

Ex calciatore ed allenatore dell’AlessandriaGiorgio Roselli, ha parlato della situazione in Lega Pro intervistato da TuttoC.com.

"I playoff a partecipazione ‘volontaria’ sono un'anomalia - ha esordito il tecnico - come le cose successe in quest'ultimo periodo. Quando ci sono queste situazioni, tutto può risultare accettabile anche se non è la cosa migliore. Bisogna chiudere la stagione nel modo meno dannoso possibile. Anche se ci sono delle società che si sono lamentate".

"È una situazione particolare - ha proseguito Roselli - premesso che sono in disaccordo sulla formula che allarga la griglia fino al decimo posto. Anche chi ha rinunciato aveva l'obiettivo playoff in campionato, ma l'anomalia porta a questa possibile rinuncia. Ripeto, in questo periodo bisogna far passare un po' tutto per buono e che finisca il prima possibile questa annata, per far rimettere il meno possibile a tutti, perché tutti qualcosa ci perdono". 

Tra le altre cose Giorgio Roselli si è poi soffermato sul possibile primo turno dei playoff che potrebbe vedere l’Alessandria ospitare la Juventus U23 nel caso in cui i bianconeri non vincano la Coppa Italia Serie C.

"Sono sicuramente due squadre abbastanza forti, ma avendo un livello di esperienza un po' più alto, vedo i grigi favoriti. L'Alessandria ha fatto parte del campionato sotto tono ma nell'ultimo periodo con Gregucci è migliorata, pur non facendo la stagione che forse si aspettavano".