Giana Erminio-Alessandria 1-1, grigi che non riescono più a vincere...

18.10.2020 20:45 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Giana Erminio-Alessandria 1-1, grigi che non riescono più a vincere...

Giana Erminio ed Alessandria chiudono sull'1-1 la gara valida per il quinto turno del campionato di serie C, girone A. Mister Gregucci rivoluziona la difesa ed inserisce l’esordiente Bellodi dal 1’. In distinta non compaiono Macchioni e Pisseri, che il club grigio ha ufficializzato come positivi al Covid-19, oltre all’infortunato Frediani. Casarini inizia sulla corsia di destra ed indossa la fascia di capitano, dal momento che Cosenza parte dalla panchina. I grigi cercano di prendere il controllo delle operazioni fin dall’inizio, anche se il ritmo non è elevatissimo.  Il primo vero tentativo per l’Alessandria è di Chiarello al 25’ con un tiro dal limite. E’ il prologo al vantaggio dei grigi che arriva al 28’ con Eusepi, il quale insacca con un bel diagonale sull’assist di Corazza. L’Alessandria prova ad insistere e, al 38’, Chiarello ed Eusepi provano l’uno-due in bello stile, ma la conclusione dell’ex di turno non impensierisce Zanellati. Proprio in chiusura di prima frazione, i padroni di casa pervengono al pareggio con Rossini, lasciato troppo libero nel cuore dell’area dell’Alessandria, il quale sfrutta il traversone di Pinto e l’incertezza di Crisanto. Le due squadre vanno così al riposo su un punteggio di 1-1.

La ripresa  comincia con gli stessi ventidue in campo, ma le emozioni continuano a latitare. Gregucci opera il primo cambio al 50’ inserendo Parodi al posto di Chiarello. Cesarini si accentra e Suljic avanza la sua posizione. Al 61’ si fa  vedere la Giana  Erminio con Pinto, ma Crisanto blocca senza problemi. Due cambi per parte al 62’, quando per i grigi entrano Di Quinzio ed Arrighini per Castellano e Corazza. Passano solo due minuti e Zanellati deve superarsi prima su un tiro dal limite di Parodi e poi un tentativo in tuffo di Arrighini. Al 72’ Gregucci esaurisce i cambi, mettendo in campo Cosenza al posto di Bellodi e Rubin al posto di Celia, ma l’Alessandria continua a pungere poco. Anzi, nel finale è Di Maira ad andare vicino al vantaggio per i padroni di casa, ma non è preciso nell’impatto aereo con il pallone e Crisanto si salva.

L’Alessandria, ancora una volta, rimanda l'appuntamento con la vittoria al termine di una prestazione molto al di sotto delle aspettative.

Questi i momenti salienti del match

90'+5' Finisce qui. Giana Erminio-Alessandria 1-1

90' Assegnati 5' di recupero

85' Ultimi due cambi della Giana Erminio 

77' Ammonito Prestia

76' Palazzolo fuori, entra Madonna

72' Entrano Cosenza e Rubin, al posto di Bellodi e Celia

62' Girandola di cambi 

60' Aggiornamento, la Giana Erminio non corre pericoli

50' Esce Chiarello ed entra Parodi, si accentra Casarini e si alza Suljic 

46' Riprende la partita con gli stessi 22

45'+2' Squadre al riposo. Giana Erminio-Alessandria 1-1 

45'+1' Ammonito Bellodi 

45' Assegnato 1' di recupero

44' Palazzolo pareggia per la Giana Erminio

39' Cartellino giallo per Eusepi

31' Ammonito Rossini della Giana Erminio per gioco ostruzionistico 

28' Alessandria in vantaggio. Gol di Eusepi!!!

27' Ammonito Scognamillo per gioco falloso

15' Partita equilibrata con poche emozioni finora

1’ Calcio d’inizio per la Giana Erminio

Giana Erminio-Alessandria 1-1 (pt 1-1)

Marcatori: 28' Eusepi (A), 44' Palazzolo (GE).

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati; Perico, Pirola, Montesano; Rossini, Palazzolo (76’ Madonna), Finardi (62’ Greselin), Pinto, Zugaro (85’ De Maria); Ferrario (62’ Di Maira), Perna (85’ D’Ausilio). A disp. Acerbis, Barazzetta, D’Aniello, Maltese, Marcandalli, Ruocco. All. C. Albè.

Alessandria (3-4-2-1): Crisanto; Bellodi (72' Cosenza), Prestia, Scognamillo; Casarini, Suljic, Castellano (62' Di Quinzio), Celia (72' Rubin); Corazza (62' Arrighini), Chiarello (50' Parodi); Eusepi. A disposizione: Crosta, Gazzi, Stijepovic, Blondett, Mora. All. A. Gregucci.

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (Torresan-Zampese. IV Uff. Giacomo Casalini).

Note: serata fresca, terreno in discrete condizioni; ammoniti: Scognamillo (A), Rossigini (GE), Eusepi (A), Bellodi (A), Prestia (A); calci d'angolo 2-3;  recupero:1'+5'.