Felice Piccolo: “Ci saranno altri 90’ di fuoco”

 di Fabrizio Pozzi  articolo letto 129 volte
Felice Piccolo
© foto di Fabrizio Pozzi
Felice Piccolo

Protagonista di un episodio contestato dagli avversari, Felice Piccolo, difensore dell’Alessandria, al termine della finale di andata di Coppa Italia Serie C giocata a Viterbo si è espresso così.

Non ricordo – ha esordito il giocatore proprio riferito a quanto lamentato dalla Viterbese – sono stati tanti gli episodi a favore nostro ed a favore loro. L’arbitro ha lasciato correre tanto e credo sia giusto, perché queste partite vanno giocate in maniera fisica. Su di un campo così credo sia andata bene a tutte e due le squadre”.

Loro hanno qualità importanti, soprattutto davanti, e possono creare difficoltà. Però, almeno per il momento, siamo riusciti a portarla dalla nostra ma ci saranno altri 90’ di fuoco e noi dovremo farci trovare pronti. Si giocherà su un campo completamente diverso e ci saranno contesti diversi dal punto di vista difensivo. Oggi ci siamo abbassati tanto soprattutto perché il campo non ci dava la possibilità di ripartire in modo efficace. Comunque potevamo sfruttare meglio alcune occasioni e possiamo ancora migliorare in questo. La squadra ha ancora possibilità di crescere, è ancora lunga da qui alla fine della stagione” ha poi concluso Piccolo.