E ora Dazn strizza l'occhio anche alla serie C

22.06.2019 10:00 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
E ora Dazn strizza l'occhio anche alla serie C

Dazn punta alla serie C. La televisione online, che nella passata stagione si è aggiudicata parte delle partite del massimo campionato nostrano, avrebbe intenzione di ampliare il proprio pacchetto di esclusive. In questo senso, dopo aver tastato con mano l'esperienza (positiva per la televisione) del Bari in serie D, Dazn vorrebbe far sua anche il terzo campionato italiano. 

A dirlo, in una lunga intervista rilascia a La Gazzetta del Mezzogiorno, è stata Veronica Diquattro vicepresidente della piattaforma controllata dal gruppo britannico Perform. "Il nostro obiettivo è quello di accrescere la nostra offerta. Valutiamo continuamente le varie opzioni, non solo collegate al calcio, e una volta definite le presenteremo al nostro pubblico”.

Poi ha aggiunto: "Nei nostri primi 10 mesi di vita abbiamo trasmesso oltre2.600 eventi in diretta, circa 9 al giorno, per oltre 81 milioni di ore di streaming viste, pari a 9.200 anni di streaming. Siamo soddisfatti di come è andata questa prima stagione che ci ha visto crescere notevolmente". Insomma Dazn sembra voler monopolizzare con un servizio più che puntuale il calcio - e non solo - italiano. Questo porterebbe profitti importanti nelle casse delle società di serie C, ma anche una visibilità importante per un campionato che è alla ricerca di stabilità e un processo di crescita importante oltre che definitivo.