Cristiano Scazzola: “Fare la prestazione ma soprattutto il risultato”

14.12.2019 15:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Cristiano Scazzola: “Fare la prestazione ma soprattutto il risultato”

Alle prese con un periodo di crisi, la vittoria manca dal derby con il Novara del 3 novembre scorso, aggravato da una serie di infortuni, l’Alessandria approccia un altro derby, quello con la Pro Vercelli che domani andrà in scena al ‘Moccagatta’ con calcio d’inizio alle 15.15. Alla vigilia del confronto, in conferenza stampa, il tecnico dei grigi Cristiano Scazzola ha presentato così la partita. Abbiamo diffuso in diretta sulla nostra pagina Facebook, dove la conferenza stampa è disponibile in versione integrale, le parole del mister.

Partita molto importante, dobbiamo tornare alla vittoria. Mi viene da dire che dovremmo ripetere la prestazione che abbiamo fatto con il Novara. Conteranno sia la prestazione che il gioco, ma conterà soprattutto fare i tre punti. Ne abbiamo bisogno”.

Formazione di emergenza a causa degli infortuni di Prestia, Cambiaso, Eusepi e Gilli oltre alla squalifica di Cleur. “Sarebbe meglio avere tutti a disposizione, ma è inutile piangersi addosso. Noi stiamo pensando alla partita di domani e quelli che giocheranno hanno la fiducia mia e del gruppo e sicuramente faranno una grande partita. Ci mancherà qualche ruolo (la fascia destra, per esempio, n.d.r.), ma domani c’è la partita e la prossima settimana ce ne sarà un’altra. Il momento è questo e non dobbiamo pensare a chi manca. Qualcuno sta rientrando”.

Mister Scazzola non si sente in discussione, e neppure i tifosi lo mettono sotto accusa come conferma anche il nostro sondaggio (leggi anche Avete ancora fiducia in Scazzola? I risultati del sondaggio di GOL). “Noi pensiamo a lavorare, a quello che abbiamo fatto finora. Il gruppo è unito ed i ragazzi sono concentrati sulla partita di domani. Non pensiamo ad altro”.

Gazzi, dopo aver giocato uno spezzone a Crema, torna a quasi pienamente a disposizione. “Come Casarini sta rientrando gradualmente e domani avrà più spazio e dalla prossima partita sarà al 100%. È un recupero molto importante per qualità, personalità e carisma. Valuteremo con lo staff sanitario se schierarlo dall’inizio, abbiamo bisogno che torni al 100%”.

Le assenze costringeranno anche a confermare la difesa a quattro già vista a Crema. “Vedremo domattina, ma in un momento nel quale ci mancano tanti giocatori nello stesso ruolo dobbiamo cercare di mettere quelli che rimangano nelle migliori condizioni possibili”.

“La Pro Vercelli sta facendo un buon campionato, ha giocatori come Masi, Schiavon e Comi che hanno fatto la serie B e stanno facendo una grande stagione oltre a giovani bravi. Ma noi dobbiamo pensare a noi stessi. A Vercelli ho vinto un campionato – ha concluso Scazzola parlando della sua esperienza alla guida dei vercellesi – facendo una grande stagione in B l’anno dopo. Ma oggi sono ad Alessandria e devo pensare solo a questo. Ripeto, dobbiamo fare la prestazione e, soprattutto, il risultato”.