Coppa Italia Serie C: Novara-Alessandria 0-1, le pagelle dei grigi

10.10.2019 08:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Lorenzo Crisanto
Lorenzo Crisanto

Prosegue l’avventura in Coppa Italia Serie C per l’Alessandria  che si impone al ‘Piola’ di Novara e, nel prossimo turno, affronterà la Juventus U23 (leggi anche Coppa Italia Serie C, Novara-Alessandria 0-1: i grigi passano il turno). Queste le nostre pagelle.

Crisanto 7,5: chiamato in causa diverse volte, risponde sempre presente e si distingue grazie ad almeno tre interventi decisivi.

Dossena 6,5: preciso, si disimpegna con ordine al cospetto di avversari comunque di categoria.

Gjura 6: Gonzalez gira al largo, il giovane difensore cerca spesso l’anticipo ed in qualche caso riesce anche a trovarlo.

Sciacca 6: inizialmente non è molto preciso, ma trova concentrazione con l’andare della gara. Tanto ingenuo quanto sfortunato in occasione del penalty poi clamorosamente fallito da Gonzalez (dall’86’ Cambiaso sv).

Gilli 6,5: in partenza soffre un po’ la velocità di Capanni, poi cresce e si fa notare per qualche buona incursione sulla fascia  oltre che per l’assist poi trasformato da Akammadu.

Chiarello 6: interpreta bene il ruolo di jolly occupando diverse posizioni sul fronte offensivo dei grigi.

Castellano 6: quantità ed un po’ di fatica in mediana, non sempre pulitissimo in fase di costruzione (dal 78’ Sulijc 6: si cala immediatamente nel clima partita).

Casarini 6: prova, con alterne fortune, a farsi rimpiangere dai tifosi di casa che non gli risparmiano gli insulti (dal 58’ Akammadu 6,5: entra in campo e lascia immediatamente il segno con la rete che regala il passaggio del turno ai grigi).

M’Hamsi 6: prende fiducia con il passare dei minuti dopo un inizio piuttosto timido.

Pandolfi 6: bene all’inizio, ogni tanto si assenta dal gioco ma tiene impegnata la difesa novarese (dal 78’ Eusepi 6: con la squadra impegnata a difendere il vantaggio ha poche occasioni per mettersi in mostra).

Sartore 6: gara dispendiosa per il brasiliano che si fa apprezzare per le tipiche accelerazioni (dal 46’ Gerace 6: ordinato e puntuale fornisce un diligente apporto in mezzo al campo).