Coppa Italia Serie C: Juventus U23-Alessandria 1-0, le pagelle dei grigi

07.11.2019 08:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Riccardo Chiarello
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Riccardo Chiarello

L'Alessandria combatte in inferiorità numerica ma abbandona la Coppa Italia Serie C (leggi anche Coppa Italia: Juventus U23-Alessandria 1-0, Han su rigore elimina i grigi). Queste le nostre pagelle.

Crisanto 7: sempre attento, nulla può sul tiro di Han dal dischetto. Ma è strepitoso su Mota.

Prestia 6: nonostante il cartellino giallo dopo neanche 10’ si disimpegna con ordine riuscendo, tutto sommato, a limitare i danni.

Gjura 5,5: arranca un po’ e rimedia un giallo meritato per un fallo su Beruatto. Poi non è fortunato nell’occasione del rigore causato, che gli costa anche l’espulsione.

Ponzio 6: qualche interessante cambio di gioco oltre a chiusure abbastanza puntuali (dal 46’ Dossena 6: fatica a calarsi nella gara ma ha la forza per riprendersi).

Gilli 6: non sfrutta appieno l’occasione che mister Scazzola gli concede, anche se cresce con i compagni nella ripresa.

Cleur 6: ancora proposto a metà campo, talvolta è troppo leggero nei contrasti (dal 46’ Chiarello 6,5: abbastanza ispirato, la squadra beneficia del suo ingresso).

Castellano 6: ha molte partite nelle gambe e lo dimostra con un atteggiamento un po’ passivo (dal 61’ Suljic 6: una staffetta preventivata gli concede mezzora).

M’Hamsi 6,5: tiene bene la posizione, anche se non è impeccabile in fase offensiva.

Pandolfi 6: la velocità è la sua arma migliore, ma la difesa bianconera raramente gli consente di utilizzarla (dal 66’ Akammadu 6: un po’ egoista, prova a fornire una ulteriore scossa ai compagni).

Sartore 6: piuttosto vivace, si fa vedere nel finale della prima frazione con una bella conclusione che si stampa sulla traversa (dal 78’ Arrighini 6: entra con grande voglia che, però, non si concretizza).