Coppa Italia Serie C, il percorso della Viterbese

 di Fabrizio Pozzi  articolo letto 93 volte
Coppa Italia Serie C, il percorso della Viterbese

Ecco il percorso che la Viterbese, prossimo avversario dell’Alessandria nella doppia finale, ha seguito nell’edizione 2017/18 della Coppa Italia Serie C.

Vinto per differenza reti il proprio girone eliminatorio che comprendeva anche Olbia ed Arzachena, la Viterbese (così come l’Alessandria) ha saltato il primo turno ad eliminazione diretta. Nei turni che si sono svolti in gara unica i gialloblù hanno sempre giocato in casa, a cominciare dai 16esimi quando hanno superato il Teramo (3-2 d.c.r.). Negli ottavi la formazione guidata da mister Sottili ha strapazzato (3-0) il Livorno qualificandosi così per i quarti dove ha eliminato la Paganese, nuovamente ai calci di rigore (4-3 il finale dopo l’1-1 al termine dei 120’). La doppia semifinale con il Cosenza ha visto prevalere la Viterbese che, al ‘Rocchi’, ha vinto per 3-1 il match di andata, perdendo poi soltanto per 2-1 nel ritorno giocato al ‘San Vito-Gigi Marulla’.