Como-Alessandria, le probabili formazioni in campo alle 18.30

16.10.2021 15:00 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Como-Alessandria, le probabili formazioni in campo alle 18.30
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Riprende il campionato di serie B dopo la sosta e l’8^ giornata propone il confronto tra Como ed Alessandria, in programma allo stadio ‘Sinigaglia’ alle 18.30. Il più recente precedente tra le due contendenti risale al 25 aprile scorso, quando i lariani ottennero la matematica promozione in serie B, obbligando i grigi ai playoff, poi vinti col Padova. Le due squadre approcciano questo incontro dopo la sosta e, probabilmente, entrambe avrebbero preferito non interrompere l’onda di entusiasmo derivante dai successi ottenuti proprio prima dell’interruzione del torneo, quando entrambe le squadre hanno assaporato per la prima volta la gioia della vittoria in campionato. Le due squadre oltre ad essere accomunate da un percorso piuttosto simile in campionato – sebbene i lariani abbiano un paio di punti in più in classifica – si presentano a questo incontro con qualche importante defezione.

Como – L’assenza di Cerri è di assoluto rilievo per mister Gattuso, il quale deve registrare anche la defezione di Peli. Nonostante ciò non sono attese particolari novità sul piano tattico, con la squadra lariana che si disporrà comunque con il consueto 4-4-2. Rispetto all’ultima uscita di campionato non ci saranno particolari novità in difesa dove l’estremo difensore Gori sarà protetto dalla linea disposta da destra a sinistra con Vignali, Varnier, Scaglia e Cagnano. Nei quattro di centrocampo si registrà il rientro di Chaja a sinistra, con Iovine sul fonte opposto, mentre Bellemo ed Arrigoni si disporranno in mezzo. Il maggior indiziato per rilevare Cerri è Gliozzi, sebbene scalpiti anche Gabrielloni, che farà coppia con La Gumina.

Alessandria – Mister Longo è alle prese con la condizione di alcuni elementi, quali Ba, Palazzi e Corazza, che  non è ottimale e si unisce all’indisponibiltà di Celesia, Bruccini, Bellodi e Sini. La situazione costringerà il tecnico a ponderare attentamente le scelte. Confermata la difesa a tre davanti a Pisseri, composta da Prestia, Di Gennaro e Parodi. Più incognite a centrocampo per quanto riguarda il secondo centrale che affiancherà Casarini dove, se non potranno esserci Ba o Palazzi, potrebbe esserci Chiarello, comunque in alternativa a Milanese reduce dagli impegni con la Nazionale U20 e che potrebbe avere chances anche da trequartista. A comandare l’attacco sarà Marconi, supportato da chi scaturirà dai diversi ballottaggi che interessano Palombi, Arrighini, Kolaj ed Orlando.

Queste le probabili formazioni in campo oggi alle 18.30

Como (4-4-2): Gori; Vignali, Varnier, Scaglia, Cagnano; Iovine, Bellemo, Arrigoni, Chaja; La Gumina, Gliozzi. A disp. Facchin, Bolchini, Toninelli, Solini, Bertoncini, Kabashi, Gabrielloni, Parigini, H’Maidat, Ioannou, Bovolon, Luvumbo. All. G. Gattuso.

Alessandria (3-4-1-2): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Parodi; Mustacchio, Casarini, Ba, Beghetto; Milanese; Marconi, Arrighini. A disp. Crisanto, Russo, Chiarello, Lunetta, Benedetti, Corazza, Orlando, Pierozzi, Palazzi, Palombi, Mantovani, Kolaj. All. M. Longo.

Arbitro: Pezzuto di Lecce (Muto-Trinchieri. IV uff. Cherchi. VAR Piccinini, AVAR Affatato).