Amichevole Alessandria-Sampdoria 2-2, meritato pareggio per i grigi

05.09.2020 21:19 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Amichevole Alessandria-Sampdoria 2-2, meritato pareggio per i grigi

Oltre 500 spettatori presenti allo stadio ‘Moccagatta’ per assistere alla gara amichevole tra Alessandria e Sampdoria. Nelle due squadre spiccano le assenze, con i padroni di casa che, dei nuovi acquisti, schierano il solo Parodi mentre nelle fila dei blucerchiati oltre ai sette nazionali Damsgaard, Askildsen, Jankto, Thorsby, Ekdal, Belec e Bereszynski, mancano anche Murillo, Palumbo, Gabbiadini ed Audero.

Immediato vantaggio blucerchiato, con il gol di Quagliarella all’8’, il quale sfrutta un cross da sinistra da Augello. L’Alessandria prova a reagire con la manovra, ma sono gli ospiti a rendersi nuovamente pericolosi prima con Bonazzoli, sul quale Crisanto si disimpegna a dovere, e poi con Verre. Poco dopo è invece Suljic ad impegnare dalla distanza Ravaglia, il quale si salva in angolo. Al 38’ gli sforzi dell’Alessandria producono il pareggio. Eusepi, atterrato in area poco prima da Vieira, trasforma il rigore spiazzando con freddezza Ravaglia. Le due squadre vanno così al riposo sul punteggio di 1-1.

La ripresa si apre con una sostituzione per parte con Gazzi che rileva Parodi per l'Alessandria e Depaoli che sostituisce Ramirez per la Sampdoria. Al 59’ la Samp si riporta in vantaggio grazie ad una rete di Bonazzoli che, di testa, sfrutta un assist di Quagliarella. Poco dopo comincia la girandola delle sostituzioni con Ranieri inserisce ben sette elementi nelle fila blucerchiate mentre Gregucci opera quattro cambi. In questa situazione la Sampdoria prova a dettare i ritmi, ma l’Alessandria non demorde e raggiunge il meritato pareggio con Poppa, classe 2002, da poco subentrato a Di Quinzio.

Buona la prima, dunque per la formazione di mister Gregucci che, al cospetto di un avversario di categoria superiore seppur rimaneggiato, ha mostrato trame interessanti, manovra già fluida ed una solidità che ispira fiducia.

Azioni salienti

1' Calcio d'inizio per la Sampdoria

8' Sampdoria in vantaggio, gol di Quagliarella

15' Alessandria che giostra palla a centrocampo alla ricerca del pareggio

17' Crisanto si salva in angolo su Bonazzoli

24' Suljic impegna dalla distanza Ravaglia che devìa in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Prestia svetta ma non inquadra la porta

30' gara equilibrata, per ora decide il gol di Quagliarella all'8'

37' Vieira atterra Eusepi in area, rigore per i grigi

38' Eusepi, dal dischetto, spiazza Ravaglia e pareggia per i grigi

45' Squadre al riposo. Alessandria-Sampdoria 1-1

46' Riprende la gara con una sostituzione per parte. Gazzi rileva Parodi per l'Alessandria e Depaoli sostituisce Ramirez per la Sampdoria

59' Bonazzoli riporta avanti la Samp con un colpo di testa su assist di Quagliarella

65' sette sostituzioni per la Sampdoria e tre ingressi nelle fila dei grigi

85' Crisanto deve superarsi su Yoshida

86' Eusepi lascia il suo posto a Suppa

87' Poppa pareggia per l'Alessandria!

90' Finisce qui. Alessandria-Sampdoria 2-2

Alessandria Sampdoria 2-2 (pt 1-1)

Marcatori: 8' Quagliarella (S), 38' Eusepi (A) rig., 59' Bonazzoli (S), 87' Poppa (A)

Alessandria (3-4-2-1): Crisanto; Prestia (68' Vitale), Cosenza, Macchioni; Parodi (46' Gazzi), Casarini, Sulijc, Castellano (65' Podda); Chiarello (65' Gerace),Di Quinzio (65' Poppa); Eusepi (86' Suppa). A disp.: Baschiazzorre. All. A. Gregucci.

Sampdoria (4-4-2): Ravaglia; Rocha (65' Ferrari), Colley (65' Yoshida), Tonelli, Augello (65' Murru); Ramirez (46' Depaoli), Vieira (65' Capezzi), Verre (65' La Gumina), Lèris (65' Regini); Quagliarella, Bonazzoli (65' Prelec). A disp.: Avogadri, Chabot, Bahlouli. All. C. Ranieri.

Arbitro: Di Graci di Como (Agostino-Galimberti)

Note: calci d'angolo 6-3; spettatori paganti 525