Alessio Nepi: “Gran rapporto con Galeandro. Vittoria punto di partenza”

25.09.2022 16:30 di Redazione GrigiOnLine   vedi letture
Alessio Nepi
GrigiOnLine.com
Alessio Nepi
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Il primo gol in maglia grigia di Alessio Nepi è stato quello che ha indirizzato definitivamente il risultato nel successo per 2-1 dell’Alessandria sulla Carrarese. L’attaccante dei grigi ha parlato in conferenza stampa dopo il match.

La palla sarebbe comunque entrata – ha esordito l’attaccante dei grigi parlando proprio della sua rete – infatti sono andato immediatamente a scusarmi con Galeandro. Non l’ho fatto apposta, è stata una cosa istintiva”.

Il primo gol la squadra ha osato di più. “Il vantaggio ha dato un’iniezione di fiducia e ci ha permesso di giocare più spensierati. Serviva fare tre punti davanti ai nostri tifosi. a fine partita sono spuntati i sorrisi e spero sia un bel punto di partenza per affrontare con nuovo spirito le prossime partite. Ci siamo resi conto di poter stare alle grande in categoria. La squadra è stata messa insieme al termine del mercato ed era scontato che all’inizio si potesse andare incontro a qualche problema. Nelle ultime due partite abbiamo dimostrato di aver fatto passi avanti. La vittoria ci da ossigeno”.

Nepi ha giocato da prima punta con tre compagni a supporto. “Mi trovo bene, indipendentemente dai moduli, e cerco di fare ciò che mi chiedono il mister e la squadra. Gli attaccanti moderni devono sapersi sacrificare in fase di non possesso. In questa partita ho avuto altre occasioni ed anche per questo mi sono fiondato sul pallone che stava entrando. Ma è normale, se un attaccante non segna prova fastidio. Ribadisco che tra me e Galeandro c’è un ottimo rapporto (tra l’altro i due giocatori sono stati presentati insieme, n.d.r.), c’è sintonia. Mi trovo bene con tutti ma con lui in particolare”.

La società ci ha protetto sotto ogni punto di vista – ha aggiunto in chiusura Nepi – il problema esiste se non c’è voglia di reagire alle difficoltà in partita come in allenamento”.