Alessandria- Robur Siena, le probabili formazioni

01.12.2019 11:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Fabrizio Pozzi
Alessandria- Robur Siena, le probabili formazioni

Sulla carta ci si attende un confronto tirato ed equilibrato – e, magari, dai due volti – tra due delle protagoniste di questo primo scorcio di campionato. Il match tra Alessandria e Robur Siena, che andrà in scena oggi allo stadio ‘Moccagatta’ con calcio d’inizio alle 15, è molto atteso anche per i numeri che caratterizzano le due squadre. E non ci riferiamo soltanto allo strepitoso rendimento esterno dei toscani – sei vittorie ed un pareggio – ma anche ad un dato ancor più curioso. I grigi sono la formazione che ha segnato il maggior numero di reti nel primo quarto d’ora di gioco, i bianconeri quelli che hanno realizzato il maggior numero di marcature nell’ultimo quarto d’ora di gioco. Proseguendo con le statistiche, quello odierno sarà il 31esimo confronto tra le due squadre, con gli ospiti in vantaggio nel bilancio complessivo (12 a 7 le vittorie bianconere). Ultima annotazione per Cristiano Scazzola, attuale allenatore dell’Alessandria ed ex di turno, il quale si è seduto sulla panchina dei toscani nella stagione 2016/17.

Alessandria – Mister Scazzola deve rinunciare ai lungodegenti Gazzi e Prestia ma recupera Casarini il quale, però, difficilmente sarà nell’undici iniziale dopo un infortunio che lo ha tenuto fermo per un mese. I grigi, che mercoledì prossimo recupereranno la gara con la Juventus U23 rinviata il 17 novembre scorso, iniziano una settimana caratterizzata da tre impegni. Proprio in considerazione di ciò è possibile che il tecnico voglia insistere con la formazione, anche sul piano tattico, che ben si è espressa a Monza sette giorni fa. Sarà della partita anche Cosenza, sebbene colpito duro giovedì in allenamento.

Robur Siena – Reduce dal successo in Coppa Italia con il Teramo, che ha fruttato il passaggio ai quarti di finale della manifestazione, i toscani si rituffano sul campionato. Assenti Bentivoglio, Panizzi (mancato ex di turno) e lo squalificato Gerli, che sarà sostituito da Arrigoni, Dal Canto punterà sul modulo ad albero di Natale rispolverato nelle ultime uscite. Tra i ballottaggi ancora da sciogliere ci sono quello tra Lombardo e Oukhadda per presidiare la corsia di destra e quello tra Guidone e Polidori per il ruolo di terminale offensivo.

Queste le probabili formazioni della gara che scenderanno in campo agli ordini del sig. Daniele De Santis di Lecce (Moro-Zampese).

Alessandria (3-5-2): Valentini; Dossena, Cosenza, Sciacca; Cambiaso, Castellano, Suljic, Chiarello, Celia; Arrighini, Eusepi. A disp. Marietta, Crisanto, Ponzio, Gilli, Akammadu, Sartore, Gerace, Gjura, Casarini, Pandolfi, Cleur, M’Hamsi. All. C. Scazzola.

Robur Siena (4-3-2-1): Confente; Lombardo, D’Ambrosio, Baroni, Migliorelli; Serrotti, Arrigoni, Vassallo; Cesarini, D’Auria; Guidone. A disp. Ferrari, Petrucci, Guberti, Ortolini, Campagnacci, Romagnoli, Oukhadda, Polidori, Da Silva, Andreoli, Buschiazzo, Setola, Argento. All. A. Dal Canto.