Alessandria-Pisa 1-1. Le pagelle dei grigi

03.02.2019 17:45 di Fabrizio Pozzi Twitter:   articolo letto 581 volte
Manuel De Luca
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Manuel De Luca

L’Alessandria raggiunge il Pisa con un rigore di De Luca al 94’ (leggi anche Alessandria-Pisa 1-1, i grigi acciuffano il pareggio nel finale). Queste le nostre pagelle.

Cucchietti 6: non molto sollecitato, risponde presente quando chiamato in causa. 

Prestia 6: come molti compagni paga un po’ la stanchezza nel finale e porta a termine una gara senza particolari sbavature né acuti.   

Panizzi 6,5: confermato al centro della difesa, si disimpegna con ordine, limitando al minimo le incertezze e provando anche qualche sortita in avanti

Agostinone 6: sempre affidabile si nota sia in fase difensiva che in quella offensiva, sebbene più di rado.

Sartore 6: un po’ sacrificato nella prima frazione, quando deve fronteggiare Lisi. Passa a sinistra nella ripresa ed è un po’ più all’interno della manovra (dall’85’ Badan: sv)

Gatto 6: su un terreno molto pesante mette fisicità nei duelli a centrocampo ma non va oltre (dall’85’ Rocco: sv).

Checchin 5: non trova tempi e misura nelle giocate, condizionando il rendimento del centrocampo (dal 65’ Gazzi 6: il suo ingresso coincide con il massimo sforzo prodotto dall’Alessandria alla ricerca del pareggio).

Gemignani 5,5: comincia bene la gara poi si lascia travolgere dagli eventi compiendo un passo indietro rispetto alle precedenti uscite.

Bellazzini 6: gioca quasi un’ora contro la squadra della sua città natale senza entusiasmare ma con apprezzabile impegno (dal 57’ Chiarello 6,5: subentra molto motivato, si procura qualche occasione e serve l’assist a De Luca in occasione del rigore).

De Luca 6,5: gioca tutta la gara con grande applicazione ed è decisivo dal dischetto nel recupero trasformando un rigore che si è procurato.

Coralli 5,5: gioca con i nervi a fior di pelle e, forse per questo, non contribuisce alla causa quanto vorrebbe.