Alessandria-Pergolettese, le probabili formazioni in campo alle 20.30

18.04.2021 14:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Alessandria-Pergolettese, le probabili formazioni in campo alle 20.30
GrigiOnLine.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Due squadre che inseguono obiettivi diametralmente opposti si affronteranno questa sera al ‘Moccagatta’ con calcio d’inizio alle 20.30. Alessandria e Pergolettese scenderanno in campo già conoscendo i risultati delle dirette rivali ma, per entrambe, l’obiettivo principale è fare risultato questa sera per predisporsi al meglio in vista delle ultime due giornate di campionato.

Saranno tanti, dunque, gli elementi di interesse in gioco questa sera in uno dei confronti più interessanti di questo turno. Ad elevare il livello delle aspettative contribuiscono diversi fattori, a partire da quanto emerso nella gara di andata, quando i grigi soffrirono oltremodo pur vincendo. Giova, comunque, ricordare che sulle rispettive panchine sedevano allenatori diversi rispetto a quelli che si confronteranno questa sera. La sostanza non cambia ma è doveroso riportare che, il 23 dicembre scorso, furono i grigi ad imporsi al ‘Voltini’ per 0-1 grazie alla rete di Suljic nonostante le molte occasioni ed i due rigori falliti dai padroni di casa.

Alessandria - Il tecnico dei grigi Longo può finalmente contare su tutta la rosa a disposizione, compreso Frediani, il quale dovrebbe tornare tra i convocati. Dal punto di vista tattico i grigi sembrano ormai definitivamente orientati sul 3-4-3. In questo contesto Pisseri sarà tra i pali. Davanti a lui le incertezze riguardano il ballottaggio tra Macchioni e Bellodi. Se sarà scelto il primo Prestia giocherà a destra, mentre se ingaggiato il secondo lo stesso Prestia giocherà a sinistra con Di Gennaro punto fermo al centro della difesa. Il tecnico Longo ha affermato di non fare calcoli, quindi a centrocampo dovrebbe essere scontato l’utilizzo di Casarini, pur diffidato, a metà campo, in coppia con Bruccini. Fasce, come ormai di consueto, affidate a Parodi e Celia. Tridente che, infine, sarà schierato con Eusepi in mezzo e, ai suoi fianchi, Mustacchio a destra ed Arrighini a sinistra.

Pergolettese - Il tecnico Albertini, all’esordio sulla panchina gialloblu dopo aver rilevato in settimana l’esonerato De Paola, ha l’incarico di gestire le ultime tre gare di questo campionato. Il nuovo allenatore fino a domenica scorsa rivestiva il ruolo di vice di De Paola, quindi non è detto che ci saranno novità sul piano tattico. Il primo quesito da risolvere, però, riguarda il portiere dal momento che Ghidotti è assente per squalifica. La fiducia sarà affidata al promettente Soncin - classe 2001 con una sola presenza tra i professionisti - che sarà protetto da una linea a quattro composta da Girelli, Ceccarelli, Ferrara e Villa. Chiavi del centrocampo affidate a Panatti, pienamente recuperato, con Varas e Palermo ai suoi lati. Punta centrale sarà Scardina, sorretto dal gioiellino gialloblu Morello e Bariti.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo agli ordini del sig. Pascarella (Montagnani-Caso. IV Uff. Lovison).

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Macchioni; Parodi, Casarini, Bruccini, Celia; Mustacchio, Eusepi, Arrighini. A disp. Crisanto, Crosta, Chiarello, Cosenza, Di Quinzio, Gazzi, Frediani, Mora, Giorno, Bellodi, Rubin, Stanco. All. M. Longo.

Pergolettese (4-3-3): Soncin; Girelli, Ceccarelli, Ferrara, Villa; Varas, Panatti, Palermo; Morello, Scardina, Bariti. A disp. Labruzzo, Candela, Andreoli, Figoli, Lucenti, Tosi, Faini, Duca, Ferrari, Piccardo, Lamberti, Longo. All. F. Albertini.