Alessandria-Novara, le probabili formazioni In campo questa sera alle 21

12.10.2020 12:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
Alessandria-Novara, le probabili formazioni In campo questa sera alle 21

Posticipo ricco di storia e denso di significati per il presente quello in programma questa sera alle 21 allo stadio ‘Moccagatta’ tra Alessandria e Novara, che si incontreranno per la 98esima volta. La gara si giocherà a porte chiuse. Le due squadre approcciano la sfida in modo diverso, con i grigi che arrivano dalla sonora sconfitta nello scontro diretto con il Lecco, mentre gli azzurri sono reduci da due vittorie consecutive, l’ultima delle quali sulla Giana Erminio. Spunto di sicuro interesse è, inoltre, la presenza di ben quattro ex azzurri, ossia Cosenza, Casarini Eusepi e Corazza, nelle fila dei padroni di casa. Anche nel Novara c’è un ex-grigio, l’argentino Gonzalez.

Alessandria - Dopo la brutta sconfitta incassata nel turno infrasettimanale a Lecco, mister Gregucci - a caccia del riscatto - per la prima volta in questo campionato potrà contare su Eusepi, ex di turno, il quale ha scontato le tre giornate di squalifica. Lunga, comunque, la lista degli assenti, che comprende gli infortunati Pisseri, Prestia e Frediani, oltre a Mora, espulso a Lecco ed appiedato per un turno dal Giudice Sportivo. Tra i pali dovrebbe essere nuovamente confermato  Crisanto, mentre davanti a lui potrebbe esserci qualche novità nel reparto arretrato, con Bellodi che potrebbe fare il suo esordio. A centrocampo, le cui redini saranno tenute da un altro ex di turno Casarini, potrebbe trovare posto Castellano, mentre sulle corsie esterne ci saranno Parodi e Celia. A supporto del rientrante Eusepi, in attacco, ci dovrebbero essere Arrighini e Corazza - a sua volta ex-azzurro - con Chiarello che si candida come alternativa.

Novara - Finora le scelte del tecnico Banchieri hanno funzionato, perciò è lecito attendersi che il mister azzurro opti per diverse conferme rispetta a quanto visto in settimana con la Giana Erminio. Da segnalare che sono stati registrati alcuni casi di Covid-19 proprio nelle fila dei lombardi, situazione che ha costretto il Novara ad intensificare i consueti controlli previsti dal protocollo. In difesa resta aperto il ballottaggio tra Bove e Bellich mentre nel modulo ad albero di natale adottato dagli azzurri, la punta sarà Zigoni, supportato da Panico e Gonzalez. Chiavi del centrocampo salde nelle mani di capitan Buzzegoli, affiancato da Tommaso Bianchi e Schiavi.

Queste le probabili formazioni che scenderannno in campo questa sera agli ordini del sig. Feliciani di Teramo (Basile-Di Giacinto. IV Uff. Ricci)

Alessandria (3-4-3): Crisanto; Bellodi, Cosenza, Blondett; Parodi, Casarini, Castellano, Celia; Corazza, Eusepi, Arrighini. A disp. Crosta, Chiarello,  Scognamillo,  Di Quinzio, Gazzi, Macchioni, Suljic, Poppa, Rubin. All. A. Gregucci.

Novara (4-3-2-1): Lanni; Lamanna, Migliorini, Bellich, Cagnano; T. Bianchi, Buzzegoli, Schiavi; Panico, Gonzalez; Zigoni. A disp. Spada, Desjardins Sbraga, Bove, Firenze, Lanini, Natalucci, Zunno, Pagani, Cisco, Rusconi, Tordini, Iervolino. All. S. Banchieri.