Alessandria-Lecco, ordinanza della Prefettura nei confronti dei tifosi ospiti

14.02.2020 11:00 di Redazione GrigiOnLine   Vedi letture
© foto di Alfonso Miranda
Alessandria-Lecco, ordinanza della Prefettura nei confronti dei tifosi ospiti

È il precedente relativo all’ultima trasferta del 2019 del Lecco, quella di Pistoia, che ha spinto la Prefettura di Alessandria ad emettere un’ Ordinanza in relazione alla partita di domenica tra Alessandria e Lecco in programma allo stadio ‘Moccagatta’ con calcio d’inizio alle 17.30.

In particolare il riferimento è ad un corteo non autorizzato dei tifosi del Lecco “nelle vie cittadine di Pistoia, rendendo difficoltosa la gestione dell’afflusso della tifoseria allo stadio”, con “intemperanza ed atteggiamento aggressivo dei tifosi lecchesi che ha, inoltre, portato alla denuncia di 19 di loro per manifestazione non preavvisata e minaccia aggravata”.

Dal momento che l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, nella riunione dello scorso 5 febbraio, ha attribuito al citato incontro il “rischio 2”, è stata suggerita l’adozione di un rafforzamento dei servizi rispetto alle altre gare.

Pertanto sarà il Questore di Alessandria a rendere esecutiva l’Ordinanza che prevede “che la tifoseria organizzata della squadra del Lecco che intenderà assistere all’incontro di calcio valevole per il Campionato Nazionale di Serie C Girone A, ‘U.S. Alessandria Calcio -Calcio Lecco 1912’, in programma domenica 16 febbraio, dovrà raggiungere lo Stadio Comunale “G. Moccagatta” di Alessandria solo a bordo di autobus organizzati”.