Alessandria-Juventus U23 2-0, le pagelle dei grigi di Longo

03.04.2021 23:30 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
Alessandria-Juventus U23 2-0, le pagelle dei grigi di Longo
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

L’Alessandria continua a vincere (leggi anche Alessandria-Juventus U23 2-0: Eusepi stende i bianconeri) e conferma il secondo posto in classifica. Queste le nostre pagelle.

Pisseri 6,5: attentissimo nelle rare occasioni che richiedono il suo intervento, come sulla conclusione di Leone nel primo tempo, si palesa disinvolto anche con la palla tra i piedi.

Prestia 6,5: concede davvero poco spazio agli attaccanti avversari grazie a letture precise e disimpegni ordinati.

Di Gennaro 6,5: vince largamente il duello con Brighenti, che lo costringe soltanto a spendere un cartellino giallo. Anche se, nell’occasione, il direttore di gara è apparso un po’ troppo severo.

Macchioni 6,5: cresce in autostima e dimostra di meritare in pieno la fiducia che mister Longo ha deciso di riporre in lui.

Parodi 6: spesso impegnato in fase di contenimento, si rivela combattivo e concentrato.

Casarini 7,5: esattamente l’opposto del giocatore che abbiamo visto fino ad un paio di mesi fa. Molto concreto, sbaglia davvero pochi interventi, vince parecchi duelli a centrocampo e si rende pericoloso dalla distanza. 

Bruccini 7: fornisce un importantissimo apporto in mediana che agevola la manovra della squadra. Molto efficace anche in interdizione (dall’87’ Gazzi sv). 

Celia 6,5: le sue interessanti incursioni creano lo scompiglio nella difesa bianconera. Quantomeno dubbio l’episodio nel quale rimedia un giallo per simulazione.

Mustacchio 6: la difesa ospite, Gozzi in particolare, riesce parzialmente a frenare le sue folate. Ma il suo contributo nella fase offensiva resta comunque apprezzabile (dall’80’ Chiarello 6: si prodiga per non lasciare sguarniti gli spazi nella fase finale del match).

Eusepi 7,5: ritrova il gol dopo quasi un mese mettendo a segno la doppietta che decide la gara. Basta questo per far passare una serena Pasqua ai tifosi grigi (dal’80’ Corazza 6,5: entra a gara praticamente decisa ma esprime tutta la sua voglia di partecipare alla festa ed solo il palo a negargli la gioia del gol).

Arrighini 6,5: qualche accelerazione degna di nota che avrebbe meritato miglior fortuna. Conferma di essere un pessimo cliente per le difese avversarie.

All. M. Longo 7: conferma modulo e uomini e la sua squadra centra il quarto successo in stagione senza farsi condizionare dai risultati del pomeriggio. Il tutto a testimonianza di un lavoro che incide in maniera sempre più significativa.