Alessandria Calcio, ai playoff contro Arezzo, Juve U23 o Pro Patria?

08.06.2020 16:00 di Fabrizio Pozzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria Calcio, ai playoff contro Arezzo, Juve U23 o Pro Patria?

Mancano ancora per comunicazioni ufficiali, ma filtrano importanti indiscrezioni a proposito dell’attesissimo Consiglio Federale odierno che ha stabilito le modalità per la conclusione dei tornei professionistici.

Per quanto riguarda la serie C le decisioni assunte ricalcano le ipotesi circolate nei giorni scorsi, cioè promozione diretta per le prime in classifica nei tre gironi (Monza, Vicenza e Reggina), playoff per individuare la quarta promossa, retrocessione diretta per le ultime dei tre gironi (Gozzano, Rimini e Rieti) e playout per determinare le ulteriori retrocesse.

La griglia playoff, contesto che interessa da vicino l’Alessandria, sarà definita sulla base delle classifiche 'cristallizzate' al momento della sospensione dei tornei cui sarà applicato un algoritmo che tiene conto di diversi fattori - punti in classifica conquistati in gare valide; media punti (rapporto tra punti conquistati e gare giocate); indice di redditività delle reti (rapporto tra reti segnate e punti conquistati) - per rendere più omogenee le graduatorie.

Vediamo, allora, quale sarebbe la classifica definitiva del girone A applicando il citato algoritmo.

Monza 86,231

Carrarese 62,637

Renate 60,027

Pontedera 58,670

Robur Siena 57,104

Alessandria 56,165

Novara 55,538

Albinoleffe 55,225

Arezzo 52,720

Juventus U23 50,527

Pro Patria 46,769

Pistoiese 46,352

Como 46,143

Pro Vercelli 45,464

Lecco 41,393

Pergolettese 38,209

Giana Erminio 38,000

Olbia 34,973

Pianese 33,824

Gozzano 30,901

Alla prima fase dei playoff che prenderà il via mercoledì 1 luglio l’Alessandria, come sesta in classifica, sarebbe abbinata alla nona e cioè l’Arezzo. Ma prima di considerare definitivo questo accoppiamento bisogdna considerare alcuni determinanti fattori.

Il primo è il deferimento della Robur Siena per il mancato pagamento di stipendi e contributi di gennaio e febbraio che potrebbe causare una penalizzazione ai toscani, elemento che consentirebbe all’Alessandria di scavalcarli in classifica.

Se i grigi fossero quinti, il primo avversario ai playoff sarebbe allora la decima in classifica, ossia la Juventus U23. I bianconeri, però, prima dell’inizio dei playoff disputeranno in gara unica e campo neutro la finale di Coppa Italia Serie C con la Ternana. Dal momento che la vincente del trofeo è automaticamente ammessa alla fase nazionale dei playoff, se ad imporsi fosse la Juventus U23 l’avversario dei grigi potrebbe essere la Pro Patria, undicesima in classifica.

La situazione, dunque, è tutta da definire e non bisogna certo dimenticare la possibilità che qualche club, pur avendone maturato il diritto, decida di non partecipare agli spareggi promozione, eventualità comunque considerata dal Consiglio Federale.