Alberto Colombo: "Pronti a combattere contro il Novara"

12.04.2019 15:50 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
Alberto Colombo: "Pronti a combattere contro il Novara"

Quella con il Novara non è una partita come le altre. Non lo è stato in passato e non lo è di certo ora che il campionato, almeno per i grigi, si è chiuso dopo la sconfitta interna per 2-3 contro l'Arezzo. "Domani sarà un incontro importante e stimolante", ha esordito mister Colombo alla vigilia della sfida con gli azzurri. E se si pensa che questo è un derby gli stimoli arrivano da soli: "Si tratta di una partita che ha lo stesso valore per tutte e due le squadre oltre che per i tifosi. Dobbiamo affrontarla con carattere e positività. Insomma, giocarcela con la voglia di dimostrare che anche noi siamo squadra come il Novara".

Una vittoria, o comunque un risultato positivo, aiuterebbe inoltre il morale di un'Alessandria che psicologicamente non sta "attraversando un buon momento. Soprattutto perché il possibile ultimo obiettivo che è il decimo posto è rimasto intatto". Però per i grigi c'è ancora tanto da fare e da migliorare specialmente "nell'atteggiamento. Bisogna capire che qualsiasi cosa avvenga in campo, tanto di positivo quanto di negativo, non ci deve condizionare mentalmente".

Capitolo infortuni che vede ai box ancora Chiarello, Gatto, Coralli e Delvino. Ma per quest'ultimo arrivano "buone notizie dato che gli esami a cui è stato sottoposto hanno escluso problemi muscolari e per questo tornerà ad allenarsi in gruppo dopo la gara col Novara". Qualche punto interrogativo lo lascia anche Agostinone che è recuperato "ed è anche una opzione di cui tenere conto in una partita delicata come questa. Il ragazzo però non ha ancora i 90 minuti nelle gambe e dovremo contare su di lui part time. Rimane comunque una risorsa importante per tutta la squadra".