UFFICIALE: rescissione consensuale per il portiere Ionut Pop

21.06.2019 13:47 di Federico Capra Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: rescissione consensuale per il portiere Ionut Pop

Ionut Pop non è più un giocatore dell'Alessandria Calcio. Arrivato in grigio nella stagione 2017/2018, in due anni ha collezionato appena nove presenze. Troppo poche per un ragazzo che è stato chiuso da Vannucchi prima e Cucchietti poi. Da qui la decisione di una separazione consensuale con il club a cui era legato sino al 30 giugno 2020. La notizia di un possibile addio di Pop era nell'aria da tempo. Tanto che la Virtus Francavilla nei giorni scorsi aveva sondato la pista che portava all'ex gioiellino della primavera della Roma (leggi anche: La Virtus Francavilla è interessata al grigio Ionut Pop). 

Dopo la cessione di Cottarelli alla Pro Patria (leggi anche: UFFICIALE: la Pro Patria ha riscattato Niccolò Cottarelli), è Pop la seconda operazione messa a segno nel giro di pochi giorni dal ds Fabio Artico. Ecco il comunicato ufficiale della società grigia: "L’Alessandria Calcio comunica la rescissione consensuale del contratto con il giocatore Ionut Pop. A Ionut, protagonista della vittoria in Coppa Italia nel 2018, gli auguri per il miglior proseguimento della propria carriera".